Fattore velocità determinante per il 50% degli acquisti online

Feb 29th, 2016 | Di Altri | Categoria: Indagini e Sondaggi


Dynatrace, la Digital Performance software company, ha monitorato le abitudini oltre 370 mila visitatori unici della piattaforma T-mobile, e valutato le loro esperienze online analizzando con particolare attenzione la sensibilità degli utenti rispetto alla velocità, in riferimento alle prestazioni generali della pagina, al comportamento di acquisto e al valore della transazione commerciale.

In particolare, Dynatrace ha analizzato i dati prestazionali e gli analytics web di 379.000 visitatori unici del sito T-Mobile sia durante il processo di acquisto sia nel rapporto con il customer service, attraverso Dynatrace Real User Monitoring (RUM) e le user session Adobe Analytics di T mobile.

In particolare, l’analisi ha rivelato che a completare la procedura di acquisto sono gli utenti che hanno caricato le pagine al doppio della velocità rispetto a chi ha abbandonato, e che se 5 diverse pagine si rivelano lente le probabilità che l’acquisto vada a buon fine si dimezzano.

Inoltre quando 5 o più le pagine sono lente, il vantaggio economico per T-mobile crolla del 80%.
I visitatori sono più sensibili alla velocità di caricamento delle pagine nella prima parte dell’acquisto e la velocità di caricamento di alcune particolari pagine, come quelle dedicate alle caratteristiche dei prodotti, è più importante di altre.

Related posts:

  1. Cambiano le norme degli acquisti online. Più diritti e tutele, ma ancora molti utenti non ne sono a conoscenza
  2. Viaggi fai da te: gli acquisti online tradiscono le aspettative
  3. Regali di Natale: il 42 per cento li cerca online
  4. Pubblicità, internet cresce del 4,1%, balzo degli smartphone: +200%