‘Adotta una Pigotta’ per UNICEF

Gen 4th, 2012 | Di Altri | Categoria: Pubblicità Sociale


L’agenzia Comunicazionisociali ha firmato l’iniziativa Green Pigotte, laboratory creativi nei più importanti musei per bambini d’Italia, e l’attività di pubbliche relazioni e ufficio stampa di ‘Adotta una Pigotta’ promossa da Unicef Italia. L’idea vincente dell’oparazione di quest’anno é Green Pigotte e punta a realizzare le famose bambole con materiali di riciclo e riuso. Le Green Pigotte sono amiche dei bambini e amiche dell’ambiente perché insegnano ai bambini il valore della solidarietà e del rispetto del nostro mondo. Genitori e bambini sono stati invitati a portare al museo materiali di recupero puliti, che i bambini hanno potuto utilizzare ‘in sicurezza’ nella creazione delle Pigotte, per esempio tappi di sughero o plastica, mollette, carta, stoffa. I musei coinvolti nei laboratori Green Pigotte con diverse modalità sono stati: La città dei bambini e dei ragazzi di Genova, Città della Scienza e Pan di Napoli, Milano, Explora di Roma, Museo dei ragazzi di Firenze, Start di Bologna. Con l’adozione di una Pigotta (basta una donazione minima di 20 euro), Unicef può fornire interventi salvavita - cure mediche, acqua potabile, alimenti di qualità,terapie, zanzariere antimalaria - ai bambini dell’Africa centrale e occidentale.

Related posts:

  1. Una campagna sociale esplosiva per Unicef
  2. Unicef guerrilla per essere mamma per un momento
  3. UNICEF contro le mine antiuomo
  4. Social adv di Unicef Shanghai: vite in difficoltà