Antonella Clerici diventa protagonista della nuova campagna di comunicazione di MD

Gen 25th, 2017 | Di Altri | Categoria: Testimonial


MD Group presenta la nuova testimonial e il piano di sviluppo triennale
La popolare conduttrice televisiva Antonella Clerici diventa protagonista della nuova campagna di comunicazione di MD e augura “Buona Spesa” a tutta Italia. Da gennaio 2017 è lei la testimonial della nuova campagna di comunicazione MD, l’insegna già nota come Lillo Group che è uno dei più importanti player della grande distribuzione italiana, ormai lontano dai canoni del discount ma sempre più marchio della buona spesa, che si è rafforzata nel 2013 acquisendo LD. I partner per le attività di comunicazione sono Delta Studio, SiCom e Lead Communication

Dopo la precedente campagna che aveva per protagonista la voce del grande Massimo Ranieri, con cui si è voluto sottolineare il legame di MD con il Sud d’Italia, con quella terra campana dove tutto ha avuto inizio, ma con un respiro nazionale percorrendo l’Italia e i suoi dialetti, oggi la MD S.p.A, presieduta dal cavalier Patrizio Podini, per rafforzare la sua brand awareness, punta tutto su un volto familiare che diffonda fiducia alle famiglie italiane.

Oggi la rete vendita MD è composta da 711 negozi, di cui 500 diretti e 211 affiliati, serviti da 6 centri logistici per la distribuzione. La società chiude al 31 dicembre 2016 con un fatturato di 2,1 miliardi di euro, con un incremento rispetto all’anno precedente del 2%.

I ricavi di MD SpA sono in crescita ininterrotta dal 2008, da allora e fino al 31/12/2016 il fatturato è aumentato del 343%. Oggi MD è il secondo player italiano del settore con una quota del 15% del mercato dei discount. Entro la fine del mese di giugno 2017, tutti i negozi ancora a marchio LD Market saranno trasformati sotto un’unica insegna: MD.

E’ un anno importante, il 2017, perché è anche il primo di un massiccio piano triennale di sviluppo che prevede investimenti complessivi per 488 milioni di euro. Gli investimenti programmati consentiranno l’apertura di circa 90 nuovi punti vendita, tutti con format e insegna MD, che saranno realizzati su terreni di proprietà e costruiti da società del gruppo. Per il 2017 sono già confermate 30 nuove aperture.

L’avventura di Podini nella distribuzione organizzata a livello industriale inizia nel 1994 e parte dal Meridione d’Italia, con l’obiettivo di occupare una, potenzialmente, attrattiva fetta di mercato che i big del comparto avevano, per varie ragioni, lasciato libera. Perché, all’epoca, il discount organizzato con principi industriali e corrette economie di scala al Sud non esisteva.

Anna Campanile, direttore Marketing MD, entra nei dettagli di questa scelta: “Il 2017 sarà per MD un anno all’insegna dei grandi progetti di sviluppo e consolidamento, per questo il Marketing aziendale ha puntato su una campagna pubblicitaria importante con un testimonial d’eccezione e perfetto per il nostro target. La scelta di Antonella Clerici, con la sua spontaneità, bravura e simpatia riflette il nostro approccio con il cliente. La sua competenza, la capacità di valorizzare prodotti di qualità e i sapori italiani, rispecchiano invece le scelte che facciamo ogni giorno e che offriamo alla nostra clientela”.

Attorno alla voce e al volto di Antonella Clerici è stato costruito un messaggio semplice, ma destinato a far conoscere tutti i vantaggi di un acquisto effettuato in un punto vendita MD. La filosofia della “Buona Spesa” appunto, sintetizzata nel claim “…così buono a così poco…”. Antonella Clerici conclude ogni messaggio radiofonico con uno squillante Buona Spesa Italia, e poi dopo con un gioco di parole che sembra destinato a diventare un passaparola: “Se lo dice la Clerici, credici”.

A realizzare la campagna pubblicitaria è stata l’agenzia Deltastudio.com di Ischia diretta dai fratelli Conte. La pianificazione è gestita dalla napoletana SiCom Pubblicità, la società di Nello Franco che affianca l’azienda da circa 15 anni.

In radio lo spot da 30” è programmato sulle principali emittenti nazionali tra cui: Radio Italia, Radio 101, Kiss Network, Subasio, Suby Radio, Radio Norba, Norba Rock, Anni 60, Radio DJ, Radio 105, Virgin radio, RMC, Kiss Napoli, Radio Marte, Radio Rai 2.

La pianificazione sulla stampa prevede avvisi di vari formati e manchettes: quelli più evidenti li troveremo sui quotidiani, con pagine intere sulle principali testate nazionali (Corriere e Repubblica) e regionali, e sui principali magazine a target trasversale (tra cui Di Più, Chi, Nuovo, Donna Moderna, Oggi, Gente, etc). Per completare questo target, cataloghi con ricette saranno veicolati insieme a Donna Moderna.
Nei punti vendita oltre 5 milioni di volantini riporteranno i temi della nuova campagna e ricette regionali ad hoc realizzate e firmate da Antonella in esclusiva per MD.

Infine sono previste affissioni nelle principali città di tutta Italia a cura della Pubbliemme Group di Vibo Valentia: poster, manifesti e Maxi Impianti.
Non mancheranno iniziative di PR create intorno alla campagna e alla sua carismatica testimonial, curate dall’agenzia Lead Communication di Milano.

Il no-food è stata una delle armi che ha consentito, a partire dal 2000, al settore discount di rilanciare la propria immagine presso i consumatori italiani. E Podini, è stato rapido nell’intuire le potenzialità dell’offerta extra-alimentare. Dal 2005 il ruolo del no-food in MD è ulteriormente aumentato con lo sbarco sugli scaffali dell’elettronica, dei casalinghi e dei prodotti cosiddetti “bazar”. Inoltre, va segnalato come le tre principali linee private label di MD - Premium, Bio e Vivo Meglio - stiano riscuotendo successo.
Inoltre MD è il top sponsor della squadra Aquila Basket Trento club che milita nella serie A italiana di basket.

Related posts:

  1. Arriva la nuova campagna di comunicazione di Philips a Milano e Roma
  2. Emmentaler Dop sceglie Michelle Hunziker come volto della nuova campagna
  3. Lo chef Carlo Cracco testimonial della nuova campagna “social” di promozione del sughero in Italia
  4. La nuova campagna Stuffer è On Air su tv e radio