Aprirà il 6 maggio il “Teatro” gastronomico “Priceless Milan in piazza della Scala

Apr 17th, 2015 | Di Altri | Categoria: CATEGORIA B


Nel cubo sul tetto di Palazzo Beltrami, finanziato da Intesa Sanpaolo e MasterCard, c’è posto per 24 commensali che si accomoderanno al tavolo (unico) per gustare un menu d’alta cucina con vista, elaborato dai grandi nomi della ristorazione italiana e internazionale. Una location d’eccezione dove vivere un’esperienza unica con lo sguardo sulle guglie del Duomo, aperta tutti i giorni su prenotazione, a pranzo e cena. Lasciati sorprendere, adesso!

“Priceless Milan”, ossia “impagabile Milano”. E’ questo il nome di un super ristorante temporaneo, dall’architettura trasparente che si è posata sul tetto di Palazzo Beltrami, ex sede della Banca Commerciale Italiana e oggi delle Gallerie d’Italia, proprietà di BancaIntesa, con vista sulla piazza Scala e ingressi dal civico 4/6°, che ha l’obiettivo di sorprendere i milanesi e i turisti, all’insegna della riscoperta della convivialità, nei giorni di Expo. Il ristorante sarà accessibile tramite un ascensore dal terzo piano.

Voluto da MasterCard – l’azienda attiva a livello internazionale nel settore delle tecnologie per pagamenti. Lo spazio sarà aperto per sei mesi, da maggio a ottobre e offrirà food experience, eventi speciali e sorprese indimenticabili ai cittadini e ai turisti che visiteranno Milano.

La città sarà infatti nei prossimi mesi una delle principali mete mondiali per il turismo internazionale: sono attesi in città circa 21 milioni di visitatori, di cui quasi il 30% stranieri (da un’indagine Università Bocconi ed Eurisko). Proprio alle passioni dei propri clienti e viaggiatori da tutto il mondo MasterCard ha dedicato particolare attenzione, creando “Priceless Cities”, programma attivo in 35 città nel mondo per offrire ai propri clienti esperienze uniche e privilegiate, tra cui quella del gusto e dei sapori.

A questo programma si lega “Priceless Milan”, un ristorante nel cuore della città, ma anche un vero e proprio teatro per esperienze legate al cibo, agli incontri, alla bellezza, all’emozione, che vuole far vivere Milano da una prospettiva diversa proprio nel momento in cui sul capoluogo lombardo saranno puntati gli occhi di tutto il mondo. I visitatori vivranno un’esperienza esclusiva non solo all’insegna dell’eccellenza gastronomica, ma anche della convivialità: lo chef Antonello Colonna aprirà le danze, per poi alternarsi nel corso degli altri mesi a 35 chef italiani ed europei della prestigiosa associazione JRE (Jeunes Restaurateurs d’Europe), presieduta in Italia dallo Chef Marco Stabile, poi Aurora Mazzucchelli, Nicola Fossaceca, Enrico Bartolini, durante il mese di maggio, per offrire menu sempre inediti e coinvolgere gli ospiti in un’esperienza unica e sorprendente, legata al gusto ma anche a un vero e proprio “racconto” del cibo: gli chef commenteranno le loro creazioni, dialogando con il pubblico e anche riservandogli sorprese inaspettate.

L’architettura, progettata dallo studio Park Associati, contribuirà ad offrire un’esperienza d’eccezione, scenografica come quella di un teatro: pareti scorrevoli si muoveranno per isolare la zona cucina dalla zona pranzo, dal soffitto scenderà il tavolo già apparecchiato sorprendendo gli ospiti all’ingresso, o al contrario il tavolo potrà alzarsi fino al soffitto per liberare spazio per momenti speciali. Anche il design è stato studiato all’insegna della sostenibilità, con ampie vetrate, una spettacolare terrazza panoramica e strutture in materiali riciclabili “made in Italy”. Il ristorante è una vera e propria installazione, capace di inserirsi nel contesto urbano in modo discreto e spettacolare al tempo stesso, con le sue forme leggere e trasparenti.
L’iniziativa sosterrà alcuni progetti benefici nella città di Milano, grazie a una collaborazione tra MasterCard e Intesa Sanpaolo con la Fondazione Banco Alimentare, Onlus attiva nella raccolta e recupero di eccedenze alimentari della produzione agricola, industriale e della ristorazione e della ridistribuzione a strutture caritatevoli.

“Priceless Milan farà da apripista a un progetto itinerante con il quale ci piacerebbe coinvolgere presto altre grandi città europee, da Londra a Parigi, e di cui siamo orgogliosi che l’Italia sia la prima protagonista” – ha commentato Monica Biagiotti, Head of Europe Marketing a MasterCard -. L’iniziativa si inserisce nel nostro progetto ‘Priceless Cities,’ che ha di recente celebrato il traguardo di 35 città nel mondo, e promuove il turismo di qualità. Siamo particolarmente felici di poter offrire ai cittadini e ai visitatori internazionali un’esperienza davvero unica, avvicinandoli alle loro passioni e connettendoli a tantissime opportunità priceless”.
L’ingresso ai pranzi costerà 250 euro e ai fornelli si alterneranno i migliori chef fino al 31 ottobre, ultimo giorno di Expo.

Patrocinato dal Comune di Milano, “Priceless Milan” è inserito nel circuito degli eventi “FuoriExpo”, che animeranno la città durante l’Esposizione Universale.

Priceless Milan | Palazzo Beltrami 4/6a, Piazza della Scala 4/6a, Milano | dal 6 maggio | http://pricelessdining.priceless.com/Home

Mariella Belloni

Related posts:

  1. Tiffany aprirà in piazza Duomo nella prossima primavera
  2. 2004-2014 - I primi dieci anni di American Express e il Teatro alla Scala
  3. Meomartini nel CdA della Scala
  4. Slow Food Day: tutti in piazza il 17 maggio