Una balena a Parigi per sensibilizzare sulla salvaguardia dell’ecosistema marino.

Ago 19th, 2017 | Di Altri | Categoria: Unusual Communication


La riproduzione di una balena, installazione shock che campeggia lungo la Senna ha fatto rapidamente il giro dei media di tutto il mondo e dei social network.

La performance ecologista, in puro stile guerrilla marketing, del collettivo belga Captain Boomer, è stata collocata nientemeno che poco distante da Notre-Dame, notoriamente una delle icone architettoniche della capitale francese.

Lunga circa quindici metri e pesante ben 30 tonnellate è stata posizionata il 21 luglio scorso: i primi ad accorgersi della “notevole” ed insolita presenza sono stati i parigini che di buon mattino passeggiano lungo il fiume della capitale francese.

Realizzata interamente in plastica, la “balena” è uno degli interventi concepiti in occasione del Festival Paris l’Eté, kermesse estiva dedicata a teatro, danza e circo. Obiettivo dell’intervento, così come di operazioni analoghe che portano la firma del collettivo artistico attivo dal 2008, è sensibilizzare sulle tematiche ambientali, con particolare riguardo per i cambiamenti climatici e per il depauperamento delle risorse ittiche nei mari.

Related posts:

  1. Olimpiadi 2024, Parigi svela il suo logo
  2. Apple pianifica il nuovo flag-ship store sugli Champs-Élysées a Parigi
  3. Milano va di guerrilla contro la violenza sulle donne: Palazzo Marino arancione, panchine rosse, posto occupato e muro delle bambole
  4. A Parigi le novità 2017 Aqua Sphere® e MP ™ in anteprima