Beck’s alla scoperta di giovani talenti

Apr 27th, 2016 | Di Altri | Categoria: Promozioni on the road


Comincia l’avventura di Road to Indipendence, l’iniziativa promossa da Beck’s per sostenere i giovani talenti artistici.

Il progetto è un’evoluzione di Beck’s UNacademy del 2015, che ha visto protagonisti 5 talenti selezionati tra oltre 1500 candidati, guidati da 4 tutor nella loro crescita artistica.

Anche quest’ anno sono quattro le categorie coinvolte, ognuna con un proprio coach: la musica, affidata al manager discografico Dario Giovannini; la fotografia, capitanata da Mattia Zopellaro, fotografo professionista che collabora con varie riviste musicali ed etichette discografiche britanniche; il video making, affidato a YOUNUTS!, un duo formato dai registi romani Niccolò Celaia e Antonio Usbergo, che hanno lavorato con i principali protagonisti del rap italiano e con altri artisti di fama internazionale; infine, a fare da tutor per l’urban art ci sarà Pao, affermato street artist milanese, famoso per le sue opere di reinterpretazione del contesto urbano in modo creativo e giocoso.

I quattro tutor avranno il compito di far crescere e migliorare dodici artisti giovani e taletuosi, per portarli sul palcoscenico di un grande spettacolo live in una tre giorni di eventi promossa da Beck’s nel cuore di Milano durante l’estate.

Road to Independence si pone quindi come scopo la promozione dell’arte in tutte le sue forme, tramite un percorso di crescita artistica e personale per i giovani talenti.
Insieme ai coach e ai loro allievi, Road to Independence coinvolge anche un parterre di musicisti d’eccezione, che vede come protagonisti nuovamente Emis Killa e Coez (già protagonisti di Beck’s UNacademy ), insieme a Bugo, Merk & Kremont, Maruego e i Santa Margaret.

Related posts:

  1. Beck’s è la birra ufficiale del Mondiale FIFA 2014 in Italia
  2. Al Fuori Salone con Beck’s
  3. “Cool Hunting” …. alla scoperta della tendenza futura
  4. Giovani e lavoro: al via la nuova edizione di “Startup Revolutionary Road”