Brad Pitt e Madonna lanciano lo stile del bastone da passeggio come non plus ultra e ultimissimo accessorio da sfoggiare

Apr 2nd, 2016 | Di Altri | Categoria: CATEGORIA B, Modi e Mode, Style


Sono i cicli e riclicli della Storia. Giavan Battista Vico lo sa bene.
Si ripetono soprattutto nel mondo della moda e delle mode dove riprendere un concept o un oggetto e riportarlo ai vecchi splendori è esercizio abitudinario.(vedi foto interne)

E così ecco la “Cane Couture” la rinnovata moda dei bastoni raffinati cosi’ in voga nell’ 800 dopo essere nata in Europa alla fine del ‘600

A risfoggiarli e farli tornare di tendenza ovunque nel modo dalgli Usa all’Inghilterra, dall’estremo Oriente alla Francia ed anche in Italia, come “ultimate fashion accessory” maschile, celebrità internazionali, del cinema, della musica e della tv: Brad Pitt in testa, Johnny Depp, Gerorge Clooney, Prince, Scott Disick, Shaun White, Terrence Howard

Ma non stupisca il fatto che anche molte donne famosissime utilizzano il bastone sul palcoscenico, sul tappeto rosso o normalmente nella vita quaotidiana: in primis Madonna, Rihanna, Gwen Stefani, Angelina Jolie, Kesha, Jewel, Courtney Cox, Brooke Shields e molte altre


Tutti a ripercorrere le orme indelebili lasciate addirittura da Mosè, ed in seguito da Carlo Magno, Filippo il Buona, Enrico IV, Re Sole e Luigi XIV, ai più recenti Oscar Wilde, Charlie Chaplin, Winston Churchill, fino all’attuale Dr House.

Papi, Re, Regine, Imperatori, Sovrani e Zar di tutto il mondo mostravano il loro scettro o bastone, pastorale o bastone ( in inglese: cane o walking stick - in francese:canne o baton) tempestato di pietre preziose o completamente d’oro o avorio, come simbolo di potere e di ricchezza

Snob, gagà e nobiltà lo esibivano a passeggio come simbolo di raffinatezza e prestigio

Moltissimi uomini ed anche tante donne adoperavano il bastone con manico in vari materiali e canna in legno più o meno lavorati nel suo impiego più comune: per appoggirsi camminando e sostenersi meglio in seguito a problemi agli arti sia fisici naturali, sia dovuti ad incidenti

Noti alle cronache anche i diversi bastoni utilizzati nei vari sport antichi e recenti

Professionisti ad artigiani lo usavano per il loro mestiere: agronomi, calzolai, . E’ il caso dei bastoni a sistema o gadget cane , molto richiesti dai collezionisti ,che contengono al loro interno appunto un gadget o qualcosa di utile come la canna da pesca, il set per il chirurgo o per il primo pronto soccorso detti bastoni medicali, o un accendino, una tabacchiera, una bussola, un orologio, un portamonete, una serie di fiaschette per bere alcolici, il necessario per un pic nic, il misuratore per cavalli, il metro da sarto, una luce per illuminare la strada di notte, etc etc chi più ne aveva. più ne ha inventati

Particolarmente suggestivi i bastoni animati ( altrettanto ricercatissimi da collezionisti ed amatori in tutto il mondo) così detti, anche o forse più appropriatamente, da difesa o offesa contenenti al loro interno una spada, un sciabola, uno stiletto, diverse punte che fuoriescono dalla canna in seguito a torsione/pressione del manico o addirittura con punta “mortale” che fuoriesce a scatto dal manico del bastone stesso, questo ultimo chiamato Flick

Utilizzati tantissimi tipi di legno ( i più pregiati malacca ed ebano) , avorio , cristallo, metalli per forgiare manici e canne, oro e argeto utilizzati per la

Danilo ed Alessandra Arlenghi presidente internazionale e segretario generale di R.D.M Luxury Club, l’associazione che promuove il lusso vintage e d’epoca in tutto il mondo con più di 8.000 soci nei 6 continenti, connisseurs, esperti, estimatori, dealers, appassionati e collezionisti di prestigiosi oggetti d’arte vintage ed antichi, tra i più ricercati a tiratura limitata o edizioni speciali , possiedono una vasta collezione di bastoni di tutti i tipi o materiali e di tutte le epoche, in visione o in vendita a chi volesse ammirarli, conoscerli ed apprezzarli, acquistarli per sè o per un regalo di stile ormai divenuto un must have.

R.D.M un Club internazionale con sedi a Milano, Roma, New York , Londra, Parigi, Madrid, Barcellona, Rio De Janeiro, Tokio, Basilea, Bruxell, Amburgo che propone un innovativo modo di collezionare ed investire in beni rifugio di lusso altamente performanti sia nel breve sia nel medio e lungo termine, oltreche godere del possesso di oggetti eccezionali, vere e propie opere d’arte.

Collezionare, acquistare, regalare, ammirare, utilizzare ed investire in simili magnificenze unisce i signori e le signore che vivono l’oggi con il buon gusto di ieri, con un sottile file rouge che li accomuna e li avvicina grazie alla condivisione delle stesse passioni, emozioni, relazioni, personalizzazioni e dello stesso stile, glamour, bon ton.

Il Buon gusto del bello e del lusso vintage e antico.

‘Simply the best’ come recita il claim del Club R.D.M stesso.

Per info e contatti:

tel/fax uff. 02 2610052
Alessandra Arlenghi 393 9402052
Danilo Arlenghi 393 9402049
daniloarlenghi@partyround.it
rdmluxuryclub@gmail.com

No related posts.