Il Carnevale che attira gli stranieri

Feb 11th, 2016 | Di Altri | Categoria: CATEGORIA B


Carnevale, all’esposizione di costumi di scena e dei marchi e disegni originali dei primi Novecento, superati i 150 visitatori nelle prime tre ore di anteprima nella giornata di ieri, uno su due straniero. L’esposizione si tiene oggi, giovedì, fino alle 18 e domani, venerdì, dalle 11 alle 15 a palazzo Giureconsulti, in piazza Mercanti 2, angolo piazza Duomo, ingresso gratuito.

Una iniziativa della Camera di commercio di Milano, che ha selezionato circa trenta immagini d’epoca tra gli antichi marchi di fabbrica, con esposti anche gli abiti di Arlecchino, Clarice e Smeraldina, tratti dal celebre allestimento del Piccolo Teatro di Milano – Teatro d’Europa, simbolo e messaggero dell’Italia in 43 Paesi del mondo.

Tra le prime attrazioni la maschera di Arlecchino servitore di due padroni, celebre perché utilizzata per la rappresentazione del classico di Goldoni al Piccolo Teatro fin dagli anni settanta, insieme alla benestante e corteggiata Clarice a alla sua giovane serva Smeraldina, ricche di pizzi, brillantini e decorazioni realizzate a mano.

Tra i costumi più osservati sui marchi antichi d’impresa: quello cinese rappresentato sul marchio della manifattura Madapolam, con decorazioni in oro e quello della geisha, ricco di dettagli dagli zoccoli alla capigliatura. Ma anche Renzo e Lucia in una rappresentazione dell’epoca molto curata e riconoscibile negli ambienti del lago di Como e Meneghino e Cecca intorno al Duomo di Milano, le maschere tipiche.

Related posts:

  1. Carnevale ta i più piccoli è febbre da supereroi
  2. … e Milano è nel pallone
  3. Giusy Versace “Aquila” del Carnevale di Venezia