Cina e Lombardia: scambi da 15 miliardi in un anno

Mar 30th, 2016 | Di Altri | Categoria: CATEGORIA B


Cina e Lombardia: un business da 15,2 miliardi di euro, in crescita del 10,7% in un anno, con la Lombardia che da sola pesa il 42% dell’import e il 33% dell’export nazionale con il gigante asiatico.

Pesa soprattutto l’import, circa 12 miliardi, +12,9% ma cresce anche l’export, +3,8% in un anno passando dai 3,3 miliardi del 2014 ai 3,4 del 2015. Milano è la prima provincia con la metà dell’interscambio regionale (49%) e il 20% nazionale.

La Lombardia importa dalla Cina soprattutto computer (3,1 miliardi) e prodotti tessili (1,8 miliardi) ed esporta macchinari (1,1 miliardi). In un anno l’interscambio cresce soprattutto a Mantova (+60,5%), Brescia (+18,7%), Como (+17,5%), Pavia (+13,6%) e Milano (+11,8%). Emerge da un’elaborazione della Camera di commercio di Milano su dati Istat anni 2015 e 2014.

Domani, giovedì 31 marzo in Camera di commercio delegazione cinese della China Chamber of International Commerce. L’incontro si terrà presso la sede di Promos, in Via Meravigli 7, alle ore 10.30. Verrà firmato un memorandum of understanding con Camera di commercio di Milano e Promos, la sua Azienda Speciale per le Attività Internazionali, con l’obiettivo di sostenere e supportare i processi di internazionalizzazione delle imprese italiane e lombarde attraverso azioni mirate e concrete. Tra queste, promuovere e facilitare lo scambio di know-how facilitando i contatti tra organizzazioni, aziende, associazioni, imprese e ambienti economici e finanziari dei due Paesi; promuovere, in collaborazione con gli enti competenti dei due Paesi convegni economici e commerciali, workshop, visite d’affari, delle delegazioni alle fiere specializzate e mostre in entrambi i paesi; oltre a predisporre studi relativi all’analisi delle opportunità commerciali e di investimento.

Related posts:

  1. Lombardia, la mappa del design nel mondo +8% grazie a Stati Uniti, Cina, Emirati Arabi
  2. Scambi da 300 milioni tra Marocco e Lombardia
  3. Lombardia, nell’e-commerce boom di imprese
  4. In Lombardia torna a crescere il settore trasporti