Coda in cassa, sopra i 7 minuti l’acquisto svanisce

Gen 28th, 2018 | Di Altri | Categoria: CATEGORIA B


La pazienza in coda nei negozi ha un limite e, in Uk, non va oltre i sette minuti, nonostante la proverbiale predisposizione dei britannici a fare le code.

Secondo una ricerca svolta dal fornitore di software Epos Lightspeed, infatti, i consumatori inglesi sono disposti ad aspettare in coda alla cassa all’interno di un negozio per circa sette minuti, passati i quali rinunciano all’acquisto.

In particolare, secondo la ricerca, circa 2/3 degli acquirenti è disposto a lasciare il negozio a mani vuote piuttosto che affrontare un’interminabile coda. A beneficiare di questa scarsa pazienza è chiaramente lo shopping online, la cui crescita, sebbene in via di normalizzazione, è da addebitare soprattutto alla velocità.

“Viviamo in un’economia on-demand che significa che le fasce di attenzione degli acquirenti si accorciano”, ha commentato il fondatore e CEO di Lightspeed Dax Dasilva. “Poiché i rivenditori indipendenti devono far fronte a una forte concorrenza da parte dei giganti del retail, devono prendere in considerazione le esigenze dei propri clienti più che mai. La nostra ricerca mostra che una coda può incidere seriamente sulle vendite in negozio, così le Pmi devono impiegare modi per ridurre i tempi di attesa dei negozi e coinvolgere meglio i clienti – questo potrebbe includere i caricatori per iPad in negozio e la possibilità di acquistare online.

“La nostra ricerca mostra che una presenza omnichannel non può più essere ignorata e che i proprietari dei negozi devono assicurarsi di avere una presenza di alta qualità ovunque i loro clienti interagiscano con loro, sia online che nei negozi”, ha concluso il manager.

Related posts:

  1. I brand non sono all’altezza delle aspettative nell’acquisto mobile
  2. Non una sola, una cassa intera
  3. Con Mareblu “Vinci 60 minuti di benessere”