‘Convivio 2014’: A Milano torna la più importante Mostra Mercato di beneficenza contro l’AIDS

Giu 9th, 2014 | Di Altri | Categoria: CATEGORIA B


Appuntamento da non perdere! Dal 13 al 17 Giugno a Fieramilanocity - Padiglione 1 - Ingresso libero dalle 10 di mattina alle 22 di sera. Cinque giorni di fashion shopping solidale dove alcune tra le più importanti maison al mondo metteranno in vendita capi e accessori a un prezzo ridotto e il cui ricavato sarà devoluto a favore delle Aziende Ospedaliere impegnate in prima linea nella cura della malattia.

Durante la manifestazione, di livello internazionale capace di coinvolgere la maggior parte delle griffe più prestigiose della moda italiana, tutti potranno contribuire alla causa facendo incetta di pezzi unici, tra cui capi di abbigliamento, accessori, mobili, oggetti per la casa, prodotti di profumeria, cosmetici e gioielli glamour.

Dopo il successo della precedente edizione del 2012 Convivio, la più importante mostra mercato benefica, a cadenza biennale, promossa dal mondo della moda, arte e design, a sostegno di ANLAIDS (Associazione Nazionale per la lotta contro l’Aids) raccoglie fondi affrontando in maniera concreta e positiva un problema come quello dell’Aids, attraverso la vendita di prodotti di importanti marchi scontati del 50% e supportati dai lavori di volontari coordinati da Magister team e Action Agency.

Molto più di un semplice evento di beneficenza, Convivio rappresenta un lungo cammino di solidarietà che nasce nel 1992 da un’idea di Gianni Versace, insieme a Gianfranco Ferrè, Giorgio Armani e Valentino, per arrivare fino ad oggi. Accanto ai grandi nomi degli stilisti di fama internazionale, anche quest’anno sono tantissime le aziende di moda, design e servizi che hanno aderito all’iniziativa donando i loro prodotti. Confermato dunque il grandissimo il contributo di alcuni degli stilisti di moda più importanti che, con entusiasmo e generosità, saranno protagonisti della riuscita dell’evento.

Lo scopo di Convivio si conferma dunque essere quello di continuare a raccogliere fondi, affrontando in maniera concreta e positiva un problema, come quello dell’Aids, che è ben lungi dall’essere risolto. Le statistiche infatti dicono che ogni anno sono almeno 50 mila i morti in Italia e ogni giorno almeno 3 persone nella sola città di Milano contraggono il virus.

A ogni edizione Convivio ha registrato un crescendo di successi e i numeri lo dimostrano: dai 22.000 visitatori del 1992 agli oltre 50.000 del 2012; dai 400 volontari iniziali, agli 800 dell’ultima edizione, fondamentali per la squadra di Convivio; dal miliardo e seicento milioni devoluti ad ANLAIDS nel 1992 ai due milioni e centoventinove mila euro del 2012 destinati nello specifico al sostegno di: Gruppo di Volontariato per Minori e Adulti sieropositivi, Ricerca e migliore assistenza presso le Aziende Ospedaliere Polo Universitario San Paolo di Milano – Polo Universitario Sacco di Milano e Azienda Ospedaliera San Gerardo di Monza – Università Milano Bicocca; “Progetto Scuola”; Volontari ‘on the road’; Hospice di Abbiategrasso; Centro odontoiatrico dell’Azienda Ospedaliera Luigi Sacco.

A caratterizzare la dodicesima edizione di Convivio saranno poi un’ampia selezione dedicata all’arte e al design d’autore e uno spazio dedicato al Vintage che diventa sempre più importante. Saranno venduti abiti e accessori provenienti da eleganti e private “cabine armadio”, da archivi storici di stilisti o capi indossati direttamente da celebrities nazionali e internazionali durante i più importanti eventi mondani. Lo stand inoltre riserverà al suo interno uno spazio dedicato a capi maschili. Comitato Promotore: Warly Tomei, Alessia Bormioli, Cristina Ferruzzi, Roberta Balsamo, Floriana Mentasti, Wanda Galtrucco, JJ Martin , Carlo Mengucci

Per la prima volta non è prevista, come nelle ultime due edizioni, un’asta silenziosa, ma ogni pezzo sarà in vendita dal primo giorno di Convivio.

Gli artisti che hanno già confermato la personale donazione di pezzi, a oggi sono: Maurizio Cattelan, Francesco Vezzoli, Giovanni Gastel, Marco Lodola, Jacopo Benassi, Albertina D’Urso, Alessandro Belgioioso, Andrea Salvino, Andea Zucchi, Claudia Scarsella, Diego Perrone, Ettore Favini, Franco Pagetti, Gabriele Picco, Lady Tarin, Letizia Cariello, Marco Belfiore, Marco Glaviano, Maurizio Galimberti, Micol Sabbadini, Nico Vascellari, Nicola Gobetto, Simone Berti, Vedovamazzei, Velasco Vitali, Guido Taroni, Minjung Kim Invernizzi, Chiara Fumai, The Reader, Lee Ranaldo di “traslochi emotivi”, Yuri Ancarani, Rocco Toscani.

I designer presenti con le loro opere a Convivio 2014: Karim Rashid per LauraG, Fabio Novembre, Cino Zucchi, Gaetano Pesce per Nilufar, Gianni Veneziano, Gufram, Dimore Studio. Le Gallerie e i privati che hanno aderito a Convivio 2014 sono:Galleria Massimo De Carlo, Galleria Francesca Minini, LauraG art whit heart, Galleria Nilufar, Galleria Massimo Minini, Galleria Francesca Minnini, Le case d’Arte, Galleria Cavaciuti, Galleria Riccardo Crespi, Veneziano+Team, Dimore Studio, Galleria Giangi Fonti, Galleria Monitor, Galleria Alessandro de March, Galleria di Chiara Rusconi A Palazzo Gallery.
È prevista anche una donazione da parte di yoox.com sezione arte, con un’edizione limitata di Francesco Vezzoli.

Comitato Promotore: Paola Manfrin, Silvia D’Urso Falck, Osanna Visconti, Caterina Mocenni Folonari e Silvia Malgara Porro.

E ancora Convivio è creatività tout court, anche nel dinner placé inaugurale. Le maison e le aziende che hanno acquistato un tavolo, infatti, avranno l’occasione di trasformarlo in un pezzo unico di interior design: la cena di Gala di Convivio si trasformerà in una mostra nella mostra. Il tema della serata sarà il fantasy: da Walt Disney a Murakami, un viaggio tra personaggi fantastici e giardini incantati e luoghi inverosimili per vivere un’avventura strabiliante.

Negli anni numerosi personaggi del mondo della cultura, dello spettacolo, dello sport, hanno sostenuto Convivio in qualità di testimonial: Alessandro Gassman, Paola Turci, Walter Zenga, Stefania Belmondo, Julio Bocca, Gabriella Carlucci, Alessandra Ferri, Gianmarco Tognazzi, Andrea Pinketts, Emilio Tadini, Maria Grazia Cucinotta, Ornella Vanoni, Woody Allen, Federica Panicucci, Alessia Marcuzzi, Valeria Marini, Caterina Caselli, Lorella Cuccarini, Claudia Koll, Martina Colombari, Simona Ventura, Elisa, Valeria Mazza, Gaia De Laurentiis, Paola Turci, Anna Valle, Daniele Bossari, Albertino, Emilio Solfrizzi, Christian Vieri, Andrej Shevchenko, Rosario e Beppe Fiorello, Victoria Cabello, Claudia Gerini, Francesco Renga, Giorgio Pasotti, Maddalena Corvaglia, Federico Russo, Eva Grimaldi, Federica Fontana, Valentina Lodovini e Beppe Convertini.

Convivio opera durante tutto l’anno, in italia e in Europa diffondendo la cultura di prevenzione nelle scuole e portando supporto concreto ai pazienti sieropositivi e alle famiglie. Offre inoltre la possibilità di effettuare l’Easy Test: un prelievo tramite un tampone orale che in pochi minuti individua gli anticorpi dell’HIV nella saliva e consente di ricevere il risultato dell’analisi, non invasivo e completamente indolore. Viene eseguito da operatori esperti ed è un medico che ne restituisce l’esito e garantisce il counselling necessario. In caso di positività, si procede a un test di controllo su un campione di sangue per fornire alla persona interessata tutte le informazioni e, nel centro di riferimento più idoneo, il necessario supporto assistenziale nel più breve tempo possibile. Il Progetto Easy - test è un modo per facilitare l’accesso al test, semplificarne l’esecuzione e continuare a promuovere la consapevolezza rispetto al virus e alla sua trasmissione: un’occasione che si ripete a Milano ogni primo venerdì del mese nelle sedi esterne del San Raffaele – all’interno della stazione Cadorna e in via Spallanzani 15 – e presso la ASL Milano di Viale Jenner 44 e che, ancora una volta, nelle sue modalità di prevenzione anonima e gratuita, è presente a Convivio, grazie al supporto scientifico del Dipartimento di Malattie Infettive dell’IRCCS Ospedale San Raffaele e del Dipartimento di Malattie Infettive dell’Ospedale Sacco, Università degli Studi Milano. HYPERLINK “http://www.easytest.it” www.easytest.it

Convivio 2014 è patrocinato dall’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, dalla Provincia di Milano, dall’Assessorato alla Salute di Regione Lombardia, 
dall’Assessorato Politiche Sociali e Cultura della Salute del Comune di Milano, dalla Rappresentanza Italiana della Commissione Europea, dall’Università degli Studi di Milano, dall’Università di Comunicazione e Lingue IULM, dall’Università Cattolica del Sacro Cuore e da Expo 2015.

Convivio è un appuntamento fisso perché di Aids si continui a parlare, in una città fortemente solidale come Milano.
Per la campagna di Convivio 2014: art direction di Paola Manfrin per EGO of WHITE, RED & GREEN - artwork Claudia Scarsella.

Info:
Dal 13 al 17 giugno 2014
FIERA MILANO CITY
PAD 1 GATE 6 (EX PORTA TEODORICO 12)
Ingresso libero dalle 10.00 alle 22.00
Hashtag ufficiale #iLoveConvivio
HYPERLINK “http://www.conviviomilano.it”
www.conviviomilano.it

Sussiebiribissi Art&Design partecipa a Convivio 2014, un aiuto concreto nella lotta all’Aids.
Anche quest’anno Sussiebiribissi parteciperà alla manifestazione mettendo a disposizione delle creazioni pensate e realizzate in assoluta esclusiva per Convivio.
Antonio di Meglio, artista e ideatore delle luci Sussiebiribissi, da anni segue attivamente in qualità di volontario le attività di Anlaids e, in occasione dell’edizione 2014 di Convivio ha deciso di dare all’Associazione un aiuto in più creando e donando due lampadari nuovissimi e unici.
Un’occasione in più per tutti coloro che vorranno visitare Convivio e aggiudicarsi un pezzo unico, a un prezzo d’eccezione, e fare del bene. Antonio di Meglio sarà presente in Fiera durante i giorni della manifestazione.

Mariella Belloni

Related posts:

  1. Le nuove frontiere del “Loyalty Mobile” in mostra al Promotion Expo di Milano
  2. Radio Italia torna in piazza Duomo a Milano con “Radioitalialive” 8 e 9 giugno
  3. torna MIDO Milano Eyewear Show
  4. Al via Food&Fashion: lo stilista Luca Paolorossi riscopre il Convivio come occasione di marketing territoriale, buon vivere e business