Anche la cucina diventa social

Apr 11th, 2012 | Di Altri | Categoria: Unconvetional Marketing


Pian piano tutto sta diventando social; scattare foto è social, guardare la tv è social, ascoltare la musica è social. Era inevitabile che succedesse anche per un’ attività che, in realtà, social lo è sempre stata: mangiare.

Non è propriamente una novità, ma negli ultimi tempi il social eating sta acquistando una nuova dimensione. Forse avete già sentito parlare di LetsLunch, che si definisce come un “Linkedin a pranzo“, noi oggi vi parliamo di NewGusto.

In poche parole è come il Couch Surfing, ma della tavola. Una community in cui i membri mettono a disposizione la propria tavola, e sporattutto le proprie arti culinarie, e chi non può ospitare o non vuole cucinare, mette a disposizione la propria compagnia.

A che serve? Ad esempio, la prossima volta che vi trovate a Londra non dovrete più mangiare nel fast food di turno, ma potrete godervi un pranzo “casalingo“, e magari farvi nuovi amici. Oppure potete trovare ricette tipiche di un luogo preparate da chi ci è nato e ci vive. Il progetto è nato in Italia da pochi mesi, ma ci sono già cuochi in tutto il mondo. Non vi stuzzica l’ idea?

http://www.nonconvenzionale.com/2012/02/10/il-nuovo-gusto-per-la-cucina-social/

Related posts:

  1. Google diventa più “social”
  2. Social media marketing, è anche per le piccole aziende?
  3. Partecipa al concorso “Diventa anche tu testimonial Benefibra”
  4. Tutti pazzi per il social shopping, da oggi con Giraffare.it anche B2B!