Per Donatella Cinelli Colombini sembra cosa fatta alla presidenza di Donne del Vino i

Gen 4th, 2016 | Di Altri | Categoria: Associazioni


Dieci giorni esatti, poi l’associazione Donne del Vino avrà una nuova presidente.

La corsa rimane sulla carta un testa a testa fra Donatella Cinelli Colombini e Marilisa Allegrini, con la prima in vantaggio in termini numerici.

Questo perché il meccanismo dell’elezione del presidente dell’associazione è strettamente legato alla “creazione” del nuovo direttivo. Le componenti del direttivo si ritroverà nella sede milanese dell’associazione, al civico 3 di via Vittore al Teatro alle ore 12.

Comincerà a questo punto la seduta che eleggerà i vertici. Al termine, circa due ore dopo, la nomina del presidente, cioè, di solito, colei che ha ottenuto maggiori preferenze tra le socie. In questo momento, Donatella Cinelli Colombini è risultata la più votata con 171 preferenze.

Seguita da Marilisa Allegrini con 162 voti. Uno scarto minimo, di appena nove voti, che forse non si è mai verificato negli oltre 25 anni di vita dell’associazione. Più staccate Valentina Argiolas e Daniela Mastroberardino.

Se tutto va secondo la prassi, per soli 9 voti la Cinelli Colombini (come raccontavamo qui) sarà la nuova presidente al posto di Elena Martusciello. Salvo sorprese dhe potrebbero ribaltare le previsioni e far eleggere la seconda classificata, Marilisa Allegrini. Ma, secondo i rumors l’elezione della Cinelli Colombini è cosa fatta e dovrà solo essere ratificata il 14 gennaio.

Related posts:

  1. Uiv, eletti i consigli nazionali: Nicoletto non c’è, Antonio Rallo verso la presidenza
  2. Dietor e Dietorelle aderiscono alla Domenica delle Donne
  3. Global Review of Data-Driven Marketing and Advertising, responso che sembra essere universalmente condiviso: i dati contano!
  4. Alessandro Ubertis nuovo Presidente Unicom