Due caratteristiche di ogni marca di successo

Giu 7th, 2016 | Di Altri | Categoria: Editoriale


Un tempo, solo poche aziende potevano pensare di costruire marche di successo. Erano quelle grandi, con tanti mezzi, che potevano permettersi di acquistare costose campagne pubblicitarie in televisione e sugli altri media disponibili allora.

Oggi il mondo è cambiato, ed è possibile vincere nel branding anche se non si hanno molti soldi da spendere in marketing e comunicazione.

E allora, da dove partire per costruire un brand di successo nel mondo alimentare?

Come sempre, si deve partire dalle basi: dalle 2 caratteristiche che ogni marca di successo deve avere.

La prima caratteristica è la differenziazione: la tua marca deve essere percepita dai consumatori come sufficientemente diversa dalle altre presenti sul mercato. Ma attenzione: non basta essere diversi e basta. La differenza deve anche essere rilevante per chi acquista: cioè, deve consentire a chi compra i tuoi prodotti di raggiungere i suoi obiettivi meglio dei tuoi concorrenti.

La seconda caratteristica che ogni marca di successo deve avere è la distintività: non basta, cioè, che la tua marca sia diversa dalle altre; deve anche essere capace (per il suo pack, il suo logo, i suoi colori) di farsi notare sugli scaffali dei punti vendita e di balzare subito all’occhio di chi fa la spesa.

Ricordati che distinguere la tua marca è altrettanto importante che differenziarla (anzi, secondo alcuni lo è pure di più, visto che viviamo in un mondo in cui è sempre più complicato costruire, comunicare e mantenere differenziazioni significative).

Differenziazione e distintività sono in effetti complementari, così come sono complementari la sostanza e la forma, la mente e gli occhi, la ragione e l’emozione.

Se vuoi costruire una marca di successo prima, quindi, differenziati. Trova un’idea che renda la tua offerta diversa dalle altre, in maniera rilevante per chi compra.

Prima, cioè, occupati della sostanza, della mente, della ragione.

E poi, intorno a questa idea, lavora sulla forma, sugli occhi, sulle emozioni.

Distinguiti.

Crea una parte visiva della tua marca che ti distingua dagli altri, per permettere a chi compra di notare i tuoi prodotti, riconoscerli e ricordarli quando va a fare la spesa.
Differenziazione e distintività: ecco l’accoppiata che rende vincenti le migliori marche del largo consumo alimentare.

Vuoi saperne di più? Scarica qui l’e-book gratuito “Guida al Marketing per PMI Alimentari”

Maurizio Pisani
maurizio@pisanifoodmarketing.it
Pisani Food Marketing è una società di outsourcing & consulenza di marketing e trade marketing per le aziende alimentari, fondata e gestita da Maurizio Pisani, ex Direttore Marketing di Chiquita e Direttore Commerciale di Del Monte.
Per maggiori informazioni, www.pisanifoodmarketing.it e www.pisanimarketingtraining.it

Related posts:

  1. Al via Marca a Bologna, Mostra convegno italiana dedicata al mondo della marca commerciale
  2. Come trasformare un evento di successo in un percorso di marketing
  3. UNA GRANDE MARCA VENDUTA SOLO SUL WEB: FUTURO POSSIBILE…?
  4. 10 cose che le persone di successo non fanno due volte