Eataly e Starhotels insieme per offrire un connubio d’eccellenza: accoglienza e gastronomia Made in Italy

Feb 6th, 2015 | Di Altri | Categoria: Primo Piano


Elisabetta Fabri, presidente e amministratore delegato della StarHotels, l’unica catena alberghiera rimasta ancora italiana, e Oscar Farinetti, l’ideatore di Eataly, nella sede milanese di Eataly in Piazza XXV Aprile hanno comunicato l’avvenuto accordo di collaborazione tra Eataly e Starhotels, una partnership d’eccezione che verrà portata avanti per tre anni

Diventa così realtà poter vivere contestualmente il meglio dell’offerta enogastronomica e dell’ospitalità all’italiana. Il gruppo alberghiero fiorentino, guidato da Elisabetta Fabri, e il più grande centro enogastronomico del mondo fondato da Oscar Farinetti hanno annunciato un accordo triennale e in esclusiva, che prevede all’interno degli alberghi Starhotels la creazione di menù dedicati, di eventi e collaborazioni con chef stellati sul territorio, oltre alla consulenza e al supporto del partner enogastronomico nella selezione e nella valutazione dei prodotti e delle materie prime. In particolare, da oggi è possibile vivere il connubio tra il cibo a marchio Eataly e l’ospitalità Starhotels presso il Rosa Grand di Milano e, presto, negli altri hotel della catena.

Nata dall’esigenza di unire la grande tradizione gastronomica italiana, valorizzata da Farinetti, all’ospitalità di alta qualità, di cui la famiglia Fabri è portabandiera, l’alta ristorazione nei 24 alberghi di Starhotels partirà da Grand Hotel Rosa, situato nel cuore di Milano, il prossimo 1° febbraio. Seguiranno gli altri 24 hotel del gruppo. In base all’accordo, negli Starhotels saranno creati menu dedicati, eventi e collaborazioni con chef stellati, basati su prodotti e materie prime fornite da Eataly.
Eataly si impegna per tre anni ad avere la catena di alberghi come partner unico nell’ambito dell’hôtellerie. “Da sempre - ha detto Fabri - in Starhotels siamo impegnati a trasmettere ai nostri ospiti il segreto del piacere di vivere all’italiana, piacere che ha nella nostra cultura enogastronomica uno dei valori più importanti. Per questo motivo siamo orgogliosi di poter annunciare la collaborazione con Eataly, che arricchisce la nostra offerta e rappresenta il naturale perfezionamento della filosofia Starhotels ‘L’Italia nel cuore’”.

“Mettere insieme le nostre due capacità di accoglienza: quella eccelsa di Starhotels nell’arte di accogliere le persone e la capacità di accoglienza di Eataly per nutrirli.
Gran belle strutture gli Starhotels – ha aggiunto Farinetti -. E’ veramente piacevole soggiornarci, meravigliose le persone, belli e molto comodi gli spazi. Esiste una comune missione e visione con Eataly: mettere insieme le nostre due capacità di accoglienza per cercare di far stare le persone ancora meglio”.

Un’iniziativa che ben si inserisce nelle attività legate al prossimo EXPO 2105, un evento volto a valorizzare l’eccellenza e la varietà della gastronomia italiana.

Mariella Belloni

Related posts:

  1. Fruit & veggie car di Eataly
  2. Branca celebra la movida argentina da Eataly
  3. Rimini Fiera si prepara ad ospitare il più grande ed unico marketplace in Italia per il turismo, l’accoglienza e l’outdoor
  4. Le nuove opportunità dell’accoglienza, nasce “Like Tourism”