Emanuele Dascanio, enfant prodige dell’iperrealismo, protagonista dei nuovi packaging LYRA

Feb 17th, 2016 | Di Altri | Categoria: CATEGORIA B, Packaging

dascanio
Dal costante impegno di F.I.L.A. – Fabbrica Italiana Lapis ed Affini verso la scoperta e il sostegno dei giovani talenti, nasce l’incontro tra l’azienda ed Emanuele Dascanio, giovane artista italiano, enfant prodige dell’iperrealismo. Una collaborazione proficua che ha portato allo studio e allo sviluppo dei nuovi packaging delle matite e dei pastelli per il disegno artistico e professionale LYRA (brand di F.I.L.A. dedicato al mondo delle belle arti), da oggi disponibili in tutto il mondo.

Quattro soggetti realizzati ad hoc da Dascanio attraverso i quali emerge il legame inscindibile che unisce l’artista ai preziosi strumenti che rendono possibile l’espressione del suo lavoro, della sua creatività e del suo talento. Una connessione unica che, grazie a questa collaborazione, permetterà agli amanti dei prodotti LYRA di poter fruire dell’arte di Dascanio, magari traendo ispirazione per i propri lavori.

Nel percorso artistico di Dascanio, la figura umana è un elemento di surrealtà, da scardinare e ridefinire attraverso l’uso della grafite e del monocromo, per esplorare il confine tra luce ed ombra. Ed è proprio per il profondo legame tra l’artista e lo strumento che questa visione della figura rivive nei nuovi pack matite in grafite di LYRA, dove il soggetto scelto, non a caso, è la mano che crea, che lavora.

Related posts:

  1. Packaging edibile, i nuovi traguardi del food packaging
  2. L’elegantissimo packaging dell’Extravecchio
  3. Una passeggiata sui tetti della Galleria Vittorio Emanuele II
  4. Protagonista dell’estate milanese, torna ad Assago l’edizione 2014 di “Latinoamericando Expo”