Emanuele Dascanio, enfant prodige dell’iperrealismo, protagonista dei nuovi packaging LYRA

Feb 17th, 2016 | Di Altri | Categoria: CATEGORIA B, Packaging

dascanio
Dal costante impegno di F.I.L.A. – Fabbrica Italiana Lapis ed Affini verso la scoperta e il sostegno dei giovani talenti, nasce l’incontro tra l’azienda ed Emanuele Dascanio, giovane artista italiano, enfant prodige dell’iperrealismo. Una collaborazione proficua che ha portato allo studio e allo sviluppo dei nuovi packaging delle matite e dei pastelli per il disegno artistico e professionale LYRA (brand di F.I.L.A. dedicato al mondo delle belle arti), da oggi disponibili in tutto il mondo.

Quattro soggetti realizzati ad hoc da Dascanio attraverso i quali emerge il legame inscindibile che unisce l’artista ai preziosi strumenti che rendono possibile l’espressione del suo lavoro, della sua creatività e del suo talento. Una connessione unica che, grazie a questa collaborazione, permetterà agli amanti dei prodotti LYRA di poter fruire dell’arte di Dascanio, magari traendo ispirazione per i propri lavori.

Nel percorso artistico di Dascanio, la figura umana è un elemento di surrealtà, da scardinare e ridefinire attraverso l’uso della grafite e del monocromo, per esplorare il confine tra luce ed ombra. Ed è proprio per il profondo legame tra l’artista e lo strumento che questa visione della figura rivive nei nuovi pack matite in grafite di LYRA, dove il soggetto scelto, non a caso, è la mano che crea, che lavora.

Related posts:

  1. L’elegantissimo packaging dell’Extravecchio
  2. Una passeggiata sui tetti della Galleria Vittorio Emanuele II
  3. Protagonista dell’estate milanese, torna ad Assago l’edizione 2014 di “Latinoamericando Expo”
  4. Coca Cola: con la nuova strategia marketing “one brand” nasce il packaging globale