Forum della Comunicazione 2012: i numeri e i contenuti della quinta edizione

Giu 8th, 2012 | Di Altri | Categoria: CATEGORIA B


Circa 1600 partecipanti; 71 partner ufficiali tra istituzioni pubbliche e aziende private, associazioni, media (nazionali ed internazionali); 138 relatori tra opinion leader italiani ed esteri, imprenditori, top manager e giornalisti; oltre 28 sessioni di lavoro tra keynote, workshop, dibattiti, e sessioni plenarie, oltre 50 incontri di “Business Matching”. Questi i principali numeri del Forum della Comunicazione 2012, la quinta edizione dell’evento italiano più importante nel campo della comunicazione pubblica e istituzionale.

Organizzato da Comunicazione Italiana, il primo Business Social Media in Italia che unisce 20 associazioni di categoria e oltre 51.000 top manager e professionisti della comunicazione, il Forum 2012 ha evidenziato come la comunicazione e internazionalizzazione sono tra i driver principali per l’economia, aprendo i lavori con un focus sulla Reputation Economy e chiudendo con il tema dell’Internet of Things.

Significativi i risultati dell’ultimo sondaggio d’opinione, dal titolo “OPINIONE PUBBLICA: puntare sull’internazionalizzazione”, effettuato proprio per l’occasione dall’Istituto Piepoli.
La ricerca dell’Istituto ha confermato che il 73% degli italiani ritiene che la comunicazione sia una chiave strategica utile ad uscire dalla crisi economica, mentre l’87%, pensa che debbano aumentare gli investimenti nel settore evidenziando la necessità da parte delle istituzioni e PA di diventare più trasparenti e vicine ai cittadini.

Scorrendo i dati della ricerca, a sorpresa la TV riceve un consenso grandissimo, il 97%, come canale ideale da cui ricevere informazioni su aziende ed istituzioni pubbliche. Il Web invece subisce una battuta d’arresto scendendo al 29% dei consensi, mentre la Radio riacquista punti, salendo al terzo posto (con il 17%) tra i canali scelti dagli italiani. Interessante anche la classifica sulle parole che secondo gli italiani si sentiranno maggiormente, che rileva meglio di altro la complessa situazione mondiale e locale. Se al primo posto si trova ancora il lavoro, al secondo compare proprio la parola crisi.

Per maggiori informazioni sul Forum della Comunicazione 2012 www.forumcomunicazione.it

Related posts:

  1. Forum delle Risorse Umane 2013: i numeri e i contenuti della quinta edizione
  2. Forum della sostenibilità: i numeri, le idee e i contributi della seconda edizione
  3. Oggi ultimo giorno della seconda edizione dell Forum della Comunicazione al Palazzo dei Congressi di Roma
  4. Forum della Comunicazione Digitale 2012: i numeri