Gite e scampagnate…da 12 miliardi

Apr 18th, 2016 | Di Altri | Categoria: Indagini e Sondaggi


Sarà stato l’effetto della crisi, che ha accorciato la gittata delle scampagnate fuori porta. Ma anche un cambio di attitudini da parte degli italiani; sta di fatto che con l’arrivo della primavera si conferma una tendenza degli ultimi anni, tracciata dalla Coldiretti: scampagnate e sport nel verde con il turismo legato alla natura negli ultimi dieci visto praticamente raddoppiare il fatturato alla cifra record di 12,3 miliardi nel 2015.

Una tendenza sostenuta da una maggiore sensibilità ambientale che - sottolinea la Coldiretti - “sta portando alla riscoperta di un turismo sostenibile e a chilometro zero spesso con mete da raggiungere in giornata senza spendere troppo. Le presenze del turismo natura in Italia hanno superato per la prima volta quota 104 milioni nel 2015 con una permanenza media di 3,8 giorni ed una leggera prevalenza degli stranieri (53%).

Tra le attività più in voga nelle aree naturali ci sono il biking (30%), escursionismo (19%), il trekking (17%), equitazione (8%), lo sci (8%), l’animal watching (6%) ed altri sport.

via http://www.repubblica.it/

Related posts:

  1. L’impatto dell’Expo sull’economia lombarda vale 12,6 miliardi