Sta per arrivare il Festival della Crescita a cura di Future Concept Lab dal 19 al 22 ott. al Palazzo delle Stelline di Milano in collaborazione con il ClubMC

Ott 8th, 2017 | Di Altri | Categoria: Eventi


Da giovedì 19 a domenica 22 ottobre 2017 entra in scena il Festival della Crescita di Milano, un evento curato e realizzato da Future Concept Lab. Per il terzo anno consecutivo ad accoglierlo sarà il Palazzo delle Stelline (Corso Magenta 21, Milano).

Ultima tappa del tour 2017 che ha toccato 8 città (Oderzo, Roma, Siena, Matera, Reggio Emilia, Sestri Levante, Langhirano e Siracusa) il Festival chiuderà il percorso con la tappa di Milano, rilanciando visioni e orientamenti sui quali continuare a lavorare nel 2018 con il network “in crescita”. L’elaborazione e la sintesi di un anno di lavori e confronti sul territorio, stimolerà le riflessioni dei vari protagonisti, con nuove idee da condividere.

I settori che saranno messi a fuoco andranno dall’agricoltura all’impresa sociale, dal design all’educazione per grandi e piccoli, dal dialogo tra analogico/digitale a quello tra pubblico/privato, dalle sfide intergenerazionali a quelle interculturali, dalla mobilità nelle città del futuro alla mobilità… del pensiero creativo.

Le quattro giornate di incontri, talk, convivi e performance saranno articolate seguendo, ciascuna, quattro macro-temi e orientamenti:

Giovedì 19 - Educare alla crescita: nella giornata realizzata in collaborazione con il Green Social Economy Summit si parlerà di formazione, presentando progetti, libri e riflessioni su economia civile, sostenibilità ed educazione allo sviluppo. Il pomeriggio verrà introdotto con testimonianze da alcune tra le città (Venezia, Siracusa, Reggio Emilia) che hanno ospitato il festival nelle venti tappe dei tour 2016 e 2017.

Venerdì 20 - Inventare e creare la crescita: nella giornata realizzata in collaborazione con il Festival delle generazioni al centro del dibattito saranno interdisciplinarietà e creatività, alla luce del dialogo tra generazioni e culture. La sfida dell’alternanza scuola-lavoro sarà al centro del dibattito nella mattinata che vedrà la relazione di Alessandro Rosina, curatore del Rapporto Giovani, mentre nel pomeriggio saranno ospitate testimonianze come quella di Maria Sebregondi che sottolineerà la complicità generazionale nel vissuto di una marca come Moleskine. La giornata si chiuderà con performance dal vivo tra rock e musica etnica.

Sabato 21 - Comunicare la crescita: nella giornata realizzata in collaborazione con il Club del Marketing e della Comunicazione il focus verterà sulla comunicazione, le frontiere del marketing, dei linguaggi e delle relazioni. Tra gli altri relatori interverrà Armando Marinelli che per la prima volta racconterà in pubblico la storia straordinaria dell’azienda familiare più longeva d’Europa – Campane Marinelli – che dall’anno Mille produce campane per il Vaticano e per tutte le chiese del mondo.

Domenica 22 - Intraprendere e coltivare la crescita: il Festival chiuderà i lavori alla presenza di rappresentanti di Imprese, Istituzioni e Associazioni, per un confronto strategico sul futuro del “Sistema Italia”: introdurrà Ermete Realacci in un dialogo sulla Soft Economy e dopo le testimonianze di Bocconi (con Carlo Alberto Carnevale Maffè), Coldiretti Giovani Impresa (con l’intervento della presidente Maria Letizia Gardoni), Conad (con l’intervento dell’AD Francesco Pugliese) Intesa Sanpaolo (con Mauro Federzoni, Direttore Regionale Milano e Provincia) e Gruppo Poltrona Frau (con l’intervento dell’AD Dario Rinero), chiuderà Piero Bassetti con una riflessione sul futuro degli Italici.

Nel ricordare la mission del progetto, Francesco Morace (Presidente di Future Concept Lab e curatore del Festival della Crescita) afferma: “Quello che proponiamo è il confronto su strategie e modelli di sviluppo che affrontano la sfida della sostenibilità umana e ambientale, facendo conoscere e mettendo in circolo la generatività e l’innovazione a tutto campo, attraverso la capacità italiana di entrare in risonanza con il mondo, alimentando una idea felice di qualità della vita”.
Il giorno di apertura del Festival - giovedì 19 ottobre, alle ore 18.30 - verrà lanciato il libro “Crescere! Un manifesto in dodici mosse”, nuovo lavoro curato da Francesco Morace, edito da Egea (settembre 2017). Si tratta della restituzione di un progetto collettivo, il Manifesto della Crescita, elaborato nei due anni di vita del Festival della Crescita. Il Manifesto sviluppa un’idea di sostenibilità espansiva, mai privativa o decrescente, e tutta fondata sulla forza delle relazioni umane. “Il Festival della Crescita -afferma Morace- così come il libro, è stato un’occasione e una piattaforma interdisciplinare per ascoltare e far incontrare tanti protagonisti: gli imprenditori, i docenti universitari, gli artigiani, gli studenti, gli insegnanti e più in generale i cittadini”. Quattordici Ambasciatori di Crescita - fra i quali Cristina Tajani, Andrea Illy, Claudio Marenzi, Massimiliano Dona e Alessandro Rosina - hanno partecipato al volume, intessendo la trama del testo con proprie riflessioni e progetti.
Egea, sistema editoriale dell’Università Bocconi e Partner del Festival sin dalla sua ideazione, sarà presente con un proprio bookshop: punto di riferimento nel quale trovare novità editoriali sui temi presentati e, naturalmente, libri dei relatori e partecipanti al Festival.
Fra i partner progettuali del Festival della Crescita di Milano, ritorna (dopo la tappa di Roma, il 28 marzo scorso) il Festival delle Generazioni, la manifestazione ideata dalla Federazione Nazionale Pensionati CISL, con il quale si riconferma una collaborazione e sintonia. Il connubio tra i due Festival promuove una confluenza di idee, ricerche e progetti per la società, la cultura e il mercato.
Novità di questa edizione è lo spazio curato da TheFabLab: il laboratorio di fabbricazione digitale impegnato nella diffusione dell’innovazione, dove le nuove tecnologie stimolano la creatività e generano opportunità di occupazione e sviluppo. TheFabLab, che per il Festival proporrà mini-laboratori, incontri e sperimentazioni ludiche, lavora ogni giorno con professionisti, startup e aziende per realizzare prototipi e piccole serie di prodotti innovativi, formando professionisti della fabbricazione digitale e immaginando un nuovo modo di produrre i beni fisici.
Numerosi i partner che hanno contribuito al Festival della Crescita di Milano.
 Con il Patrocinio del Comune di Milano e della Fondazione Umberto Veronesi.

La partecipazione agli appuntamenti del Festival è gratuita, con registrazione al sito:
www.festivalcrescita.it
Facebook: Festival della Crescita
Twitter: @FestCrescita Instagram: festivaldellacrescita
https://www.youtube.com/festivaldellacrescita

Related posts:

  1. Sabato 21 ottobre: Comunicare la Crescita a cura di Future Concept Lab in collaborazione con il ClubMC
  2. I produttori di abbigliamento/maglieria di Mauritius al Palazzo delle Stelline 9 e 10 maggio
  3. “Le 7 caratteristiche dei Top Performer” - Mercoledì 4 Febbraio al Palazzo delle Stelline
  4. Milano diventa capitale mondiale della comunicazione e dell’arte non convenzionale con UAU!Festival Comunicazione e Arte Non Convenzionale 2018