L’italia conferma la sua passione per lo Champagne

Apr 17th, 2016 | Di Altri | Categoria: Consumi e Consumatori


Prosegue la crescita delle spedizioni di Champagne verso l’Italia, che con 6,3 milioni di bottiglie ordinate è il settimo mercato al mondo per l’export del celebre vino francese. Dopo la performance del 2014, che aveva visto una crescita dell’8,1%, il 2015 conferma ancora la tendenza positiva facendo registrare un incremento del 9,7%, secondo dati dell’organizzazione interprofessionale Comité Champagne. Nei tre anni dal 2013 al 2015 il mercato italiano ha guadagnato un milione di bottiglie.

Gli italiani dimostrano una netta preferenza accordata alle cuvée speciali che rappresentano il 6,5% delle spedizioni rispetto al 2,7% dell’Unione Europea. L’Italia conferma inoltre il suo storico legame con i grandi marchi che detengono l’85,4% del mercato, seguiti dai viticoltori e dalle cooperative rispettivamente all’11,3 e 3,4% delle spedizioni.

Nel complesso, le bottiglie spedite dalle cantine della Champagne nel mondo (Francia inclusa) nel 2015 sono state 312.531.444, con una crescita dell’1,7% e un giro d’affari di 4,75 miliardi di euro che rappresenta la miglior performance commerciale nella storia dello Champagne. Segno più per le esportazioni verso l’Unione Europea (+3,3%) e verso i Paesi extra Ue (+4,8%). E’ ancora il Regno Unito a guidare la classifica dei mercati all’export per lo Champagne con 34.153.662 bottiglie, cioè +4,5% rispetto al 2014. Seguono gli Stati Uniti con 20.508.784 bottiglie (+7,1%). Crescita a due cifre per il Giappone, con 11.799.246 bottiglie (+13,1%), l’Australia (8.110.106, +24,3%) e la Spagna (3.909.345, +14,2%).

Da segnalare infine gli exploit di altri Paesi extra Ue, come il Canada (+12%) e Nuova Zelanda (+33%).(ANSA).

Related posts:

  1. Moet & Chandon: la coppia di Champagne più famosa del mondo
  2. Internet advertising: Iab Italia commenta il rapporto Adex 2013 e conferma la crescita per il 2014
  3. +80% di crescita nel numero di designer e una partnership strategica con Talent Garden: a due anni dal lancio in Italia, la community 99designs conferma il proprio successo nel nostro paese
  4. Saatchi & Saatchi Italia: 15 Leoni, di cui 9 d’Oro, in 3 anni a conferma del valore della creatività italiana nel mondo