Lusso, sogno e delizia, benessere ed esclusività. Tutto questo e altro al Four Seasons, un albergo di charme nel cuore di Firenze

Apr 20th, 2010 | Di Altri | Categoria: Location

Qui regna la tradizione. Per secoli  prestigiosa ed antica dimora delle nobili casate de’ Medici e della Gherardesca, è oggi un elegante resort a cinque stelle dotato di strutture d’accoglienza all’avanguardia. Un fiore all’occhiello della città d’arte italiana che ha fatto del turismo il proprio business principale.

La dolce armonia del parco lascia parlare una natura generosa dove alberi secolari, fiori e giardini eleganti amplificano la grazia di piscine e terrazze. In questo paradiso nel cuore di Firenze c’è il Four Seasons Hotel, un albergo di charme. Varcando la soglia non si può che rimanere impressionati  da questo capolavoro di artistica bellezza  con l’imponenza degna di una dimora di rango. Ospitato in un sontuoso palazzo rinascimentale accuratamente restaurato del 15° secolo, Palazzo della Gherardesca e il Conventino, Palazzo del 16° secolo, ex convento delle Suore di Maria Riparatrice, un ‘hotel all’interno dell’hotel’ immerso nel giardino della Gherardesca, il più grande giardino privato di Firenze, sulla riva destra del fiume Arno, offre un’alternativa di completo relax.

Se all’esterno ricorda una piccola Versailles, dentro i suo saloni sembrano un museo, con le sale piene di lampadari in cristallo, tappeti preziosi, affreschi autentici e rarità artistiche.

Tutto trasuda storia: il sontuoso cortile del XV secolo è oggi la lobby, con affreschi rinascimentali, bassorilievi mitologici del Volterrano (l’Opera più importante della “casa”) e stucchi che hanno fatto sognare anche la stilista americana Diana von Furstenberg, un’elegante signora abituata al bello.

L’eleganza dell’hotel è stata sapientemente integrata con la più avanzata tecnologia disponibile nelle 116 camere, incluse le 45 suite, una diversa dall’altra, che hanno qualcosa di speciale,e dove un mix di stili apparentemente inconciliabili crea invece un inedito impatto emozionale: un salotto lungo venti metri con il pavimento in maiolica di Chiaia del Settecento, ovviamente restaurato, si abbina alla sala da bagno stile Marie Antoniette con vasca centrale e rubinetteria  in argento.

Lo stesso charme delle stanze si ritrova anche nei ristoranti. Situato al piano terra del Palazzo della Gherardesca, il Palagio è dotato di soffitti a volta, di un décor raffinato e di una vista suggestiva sui giardini interni. Le porte finestre si aprono su una terrazza che offre un ambiente fresco e arieggiato in cui pranzare o cenare quando il tempo lo permette. Un menù stagionale improntato alla cucina regionale, con un tocco contemporaneo, è accompagnato da un’ampia selezione di vini italiani. 60 posti a sedere al chiuso, 60 all’albergo.

Una grande varietà di piatti à la carte per la prima colazione che comprende dolci, croissant e pane appena sfornati, frutta e succhi di frutta, piatti sani e leggeri, piatti a base di uova, formaggi, pesce affumicato e affettati misti. Per il pranzo e la cena vengono serviti i piatti tipici della più autentica cucina italiana che esaltano gustosi sapori locali. L’Executive Chef Vito Mollica soddisfa anche i migliori palati rinnovando con sapienza e gusto i sapori della tradizione toscana e le migliori ricette della cucina internazionale.

Perché non godersi un trattamento imperiale in un centro benessere da mille e una notte, in un albergo lussuosissimo, in una delle località più famose d’Italia per le sue attrattive turistiche. E’ quanto offre la Spa del Four Seasons Hotel di Firenze, la quale si avvale del debutto nei centri benessere dell’Antica Farmacia Santa Maria Novella, una delle più antiche del mondo risalente al 13° secolo i monaci fiorentini.

Situata in una zona che un tempo era sede delle limonaie del Giardino della Gherardesca, la Spa dispone di nove sale disposte su tre piani e una Suite Spa situata in un edificio indipendente riservata per la coppia che desidera maggiore privacy.

Le stanze per i trattamenti prendono il nome delle specie di alberi che si possono ammirare dalle camere stesse, come il Melograno sala di trattamento, dotata di una doccia a vapore bianco marino con le luci rosse cromoterapiche. E, per tenersi in forma,anche un’attrezzata palestra.

Gli ospiti del Four Seasons scopriranno rapidamente la vicinanza dell’Hotel a tutto ciò che la città ha da offrire, in questa posizione ideale per godere al massimo e la bellezza di questa città incantevole.Un soggiorno al Four Seasons di Firenze è perfetto in ogni stagione dell’anno. Concedetevi  quindi il piacere di immergervi nella storia di questo gioiello scolpito circa cinquecento anni fa e ricreato per voi dopo 7 anni di restauri. Insieme al piacere di gustare i sapori della cucina toscana al ristorante Il Palagio, lasciatevi accompagnare dall’ospitalità da favola ,per vivere un’esperienza unica nella capitale del Rinascimento.

L’hotel cinque stelle rafforza la scelta del capoluogo toscano di orientarsi verso uno stile di accoglienza elitario, dove l’eleganza classica è stata sapientemente integrata con la più avanzata tecnologia.

L’entry price della Superior Room è di 500 euro, la Royal Suite, il top che costa 15.000.00 euro a notte ma è estensibile fino  a 360° metri quadrati. Ideale anche per party esclusivi.

di Mariella Belloni

Related posts:

  1. Apre l’Armani Hotel, albergo di lusso su torre Khalifa negli Emirati
  2. Sassoli e Masi presentano il Summit sul comunicare oggi ‘Tutto cambia, cambiamo tutto?’
  3. Truck All seasons itinerante con Clizia Incorvaia
  4. RespiraBene e Best Western insieme per le tue notti da sogno… ininterrotto