Marketing natalizio in pillole (e last-minute)

Dic 26th, 2017 | Di Altri | Categoria: Breaking News


Per promuovere la tua attività durante le feste ecco alcune attività di marketing natalizio alle quali ispirarti:
Attiva i social media al meglio
Utilizza tutti i social media del tuo brand creando storytelling, video accattivanti e postando immagini coinvolgenti. Un riguardo particolare ai contenuti che se sapientemente creati generano inbound marketing

Utilizza la UAU! Communication
la ‘ ultimate’ comunicazione (la piu’ avanzata), progressiva, live, diretta, bidirezionale, attraente, stupefacente, divertente, coinvolgente, interattiva, esperienziale, creativa, virale, immersiva, memorabile, innovativa, alternativa, one-to-one o meglio one-to-each, on the road, cost effective, e soprattutto Green, che, grazie alle tecniche non convenzionali, applica il brand-storming e favorisce l’aumento della brand awareness, della brand reputation e della brand fidelity, completa e costruisce meglio la brand identity, utilizzando efficienti approcci relazionali, tailor-made e glocal che si basano sullo studio “dal basso” della psicologia del target ( partner nella accezione postmoderna), delle leve razionali ed emozionali e dello spazio-ambiente in cui si muove. Tutto ciò possibile e praticabile in modalità “live” oltrechè social! Ossia “dal vivo”, totale e dunque olistica ed inusuale, originale e fuori dai canoni, decisamente gradevole ed efficace, altamente notiziabile sui media tradizionali, con un elevato coefficiente di condivisione e diffusione su social media, e che lascia un ricordo indelebile.

Sconti, sconti e ancora sconti

È una tattica vecchia come il mondo, ma non vi è alcun dubbio sul fatto che i consumatori ne siano attratti. Il trucco sta nel mettere in offerta solo alcuni prodotti, cercando di differenziare l’offerta da quella dei concorrenti, o offrendo sconti solo sopra una certa soglia di spesa o ancora per l’acquisto di almeno tre prodotti.

Promozioni 3×2

Siamo tutti sempre più indaffarati e spesso ci si riduce all’ultimo per comprare i regali. I ritardatari cronici sull’acquisto delle strenne natalizie ti saranno grati per aver proposto una promozione del tipo “l’articolo meno caro te lo regaliamo noi!”: potranno prendere 3 regali in un colpo solo, per di più risparmiando.

Buoni acquisto per il periodo successivo

Un altro buon alleato di sconti e promozioni è costituito dai buoni acquisto spendibili subito dopo le feste. Dopo tanti acquisti fatti per gli altri, i tuoi avventori saranno lieti di poter tornare in negozio subito dopo le festività ma questa volta per fare shopping per se stessi! Assicurati però di avere una buona selezione di prodotti anche dopo il 26 dicembre e valuta con attenzione il periodo di validità del buono visto che i saldi di fine stagione sono proprio dietro l’angolo.

È vero, non è propriamente marketing natalizio ma è comunque un sistema per continuare a beneficiare dei picchi di vendite delle feste anche dopo il 25 dicembre.
Crea un calendario dell’avvento speciale

È un’idea semplice e innovativa anche se legata alla tradizione: ogni giorno del mese di dicembre riserva una sorpresa!Un prodotto in offerta oppure un gadget in regalo per acquisti sopra una certa cifra, o ancora un buono sconto per acquisti effettuati il 24 dicembre, e tante altre idee.

Cerca di rendere il tutto ben visibile, ad esempio creando un vero e proprio cartellone-calendario dove pubblicizzare le sorprese in serbo nei prossimi giorni. In questo modo incentiverai i tuoi visitatori a tornare anche nei prossimi giorni per cogliere altre succose offerte!eventi marketing natalizio
Organizza un piccolo evento a tema

Non è necessario ingaggiare un’apposita agenzia per questo. Semplicemente immagina un momento di festa condito con musica e qualche dolcetto, oppure la distribuzione di una cioccolata calda o ancora la visita di Babbo Natale per i più piccini. A questo punto non ti resta che pubblicizzarlo e senza perdere troppo tempo, potrai ad esempio inviare un SMS a tutti i tuoi clienti qualche giorno prima per avvisarli ed invitarli.
Collabora con le aziende vicine

A volte organizzare iniziative è più semplice se si uniscono le forze. Hai mai pensato di allearti con il tuo vicino di porta per condividere le spese di un evento? Oppure proporgli di fornirti alcuni piccoli gadget da regalare alla cassa in cambio dell’animazione di strada che pensavi di ingaggiare per rendere l’atmosfera più festosa? Scegli aziende che commercializzano prodotti complementari ai tuoi e che si rivolgano allo stesso target.
Lascia spazio alla fantasia dei tuoi clienti

Lascia la possibilità ai tuoi clienti di scegliere quale prodotto acquistare con lo sconto.
Senza vincoli, si sentiranno più liberi di effettuare i propri acquisti; nel frattempo potrai raccogliere dati su quali prodotti sono i tuoi best-seller per il periodo, informazione di cui far tesoro per l’anno prossimo!
Punta sul passaparola

Invia ai tuoi clienti un messaggio , un’email o un volantino digitale (o landing page) ed invitali a condividere con i propri amici e conoscenti le tue promozioni di Natale. Nulla di più convincente ed efficace di un passaparola per le tue attività di marketing natalizio! Ti basterà includere un codice promozionale che chiederai di mostrare alle casse per poter monitorare poi quante persone hanno raccolto il tuo invito.
Aiuta i tuoi clienti negli acquisti segmentando i prodotti

Lo sappiamo bene, a volte comprare i regali diventa una corsa affannata contro il tempo. Hai mai pensato di aiutare i tuoi potenziali clienti nella scelta dei prodotti per i propri acquisti? Ad esempio riorganizzando la merce sugli scaffali e creando delle zone specifiche dedicate alle IDEE REGALO per certe categorie di persone?

Ecco alcune idee:

– Lui & Lei: regali prettamente femminili o maschili, spesso indicati per essere acquistati dal/la partner

– Grado di parentela: non tutti i parenti sono uguali, ma certamente alcuni prodotti sono più adatti per la mamma che per il papà, ed altri più indicati per fratelli o sorelle piuttosto che per la nonna.

– Fascia di prezzo: chi ha un budget ristretto o comunque ha deciso di dedicare un investimento differenziato a persone diverse, apprezzerà questa accortezza.

– Fasce di età: quali regali sono indicati per un bimbo, uno scolaro, un adolescente o un adulto?

– Interesse: suggerisci un regalo basato su hobby e passioni, sarà sicuramente apprezzato.

Certamente chi entrerà nel tuo negozio apprezzerà lo sforzo che hai fatto nel disporre e segnalare bene i prodotti, semplificandogli la vita.
Offri un servizio aggiuntivo e complementare

Predisponi una piccola zona in cui offrire gratuitamente di incartare i regali appena acquistati. Vendi della bellissima e colorata carta di natale, fiocchi inclusi. Regala un bigliettino natalizio per ogni prodotto acquistato, offri uno sconto sulla consegna a domicilio del prodotto, fornisci un buono per il parcheggio o qualsiasi altro servizio che i tuoi clienti possano trovare utile e comodo.
Entra nello spirito!

Decorare il proprio negozio, che sia reale o virtuale poco importa, è oggi davvero semplice. Ci sono decine di negozi che propongono oggettistica a tema. Bastano un alberello, alcuni fili di luci colorate, qualche elfo e renna ed il gioco è fatto. Non dimenticare che un negozio con “mood” natalizio aiuta a le persone ad entrare nello spirito d’animo giusto!

decorazioni natalizie negozio
La chiave del marketing natalizio: tempo ed attenzione.

È chiaro che per mettere in pratica tutte queste attività è indispensabile del tempo, che probabilmente inizia a scarseggiare.

Quello che ti suggeriamo è di annotare tutte le attività che avresti voluto fare quest’anno così da poterle mettere in pratica il prossimo. Durante le festività inoltre appunta idee, suggerimenti e spunti offerti dai tuoi stessi clienti e fanne tesoro: l’anno prossimo sarai più preparato!

Il tempo stringe, è vero, però non tutto è perduto.

Concentrati sull’attività che pensi possa riuscire meglio a seconda del tuo specifico business e del tipo di clientela al quale ti rivolgi: meglio una sola attività fatta bene che 5 iniziate e mai portate a termine.

Qualunque sia l’attività natalizia scelta, ricordati di promuoverla in modo veloce ed efficace inviando una campagna email o sms a tutti i tuoi clienti.

Ricorda inoltre che puoi utilizzare gli SMS e l’email marketing anche per l’invio dei tuoi auguri di Natale.

Related posts:

  1. L’Ippogrifo e PRime presentano “Pillole di marketing sui social network”
  2. Gli italiani desiderano mare italiano e last minute
  3. Food Marketing efficace: 6 passi per vincere sul mercato agroalimentare