Marketing not Marketing - That’s the question?

Mag 23rd, 2014 | Di Altri | Categoria: Editoriale


“Essere, o non essere” è la famosa battuta pronunciata dal principe Amleto, una delle frasi più celebri della letteratura di tutti i tempi. Vivere (essere) o morire (non essere) sta alla base dell’indecisione che impedisce ad Amleto di agire (il famoso “dubbio amletico”).
Sull’“Essere o Non Essere” si sono dilettati filosofi, studiosi, umanisti e scienziati. E con i dubbi del “Marketing o Non Marketing” invece come la mettiamo? Come fare marketing oggi?
L’ambizione dirompente è quella di un Marketing meno seduttivo e impositivo, che vada a incontrare le vere esigenze del ConsumAutore, il Marketing per Essere e non per Avere, costruito in collaborazione co-creativa con il proprio Cliente Non-Cliente.

(Ri)(E)voluzione del NON Marketing.

Facciamo NON Marketing dunque, e approcciamo il cliente in modo “soft” , perché in una strategia pull non si dovrà vendere nulla, ma solo essere pronti a soddisfare le scelte del Cliente-Non-Cliente, ponendolo al centro in quanto uomo, dotato di bisogni, aspettative, desideri, progetti, emozioni!
Emozione è l’altra parola di grande rilevanza per il Marketing di oggi. Quando proviamo un’emozione ci sentiamo vivi, presenti a noi stessi e al mondo. Ecco perché oggi si parla moltissimo di Marketing Emozionale, e il NON marketing che vuole avere successo non può dimenticare di incontrare l’uomo quanto più è vivo e vicino alla sua natura a un livello inconscio, associando forti esperienze alla semplice vendita di prodotti/servizi, ovvero situazioni del “fare” che portino il cliente al “(ben)essere”, verso il suo massimo picco emotivo, perché in quel contesto il ricordo consentirà una maggiore redemption. Il tutto in un ambiente mediatico, dominato da nuove tecnologie e mezzi di comunicazione, che cambia in ambiti spazio temporali sempre più veloci, globali e globalizzati. Il Marketing segue uno scenario di sviluppo innovativo e continuo transitando dal 1.0 fino al 4.0, identificando il nuovo elemento del presente, anello di congiunzione tra passato e futuro, cioè la Persona: l’uomo nuovo rinascimentale, descritto da Pico della Mirandola alla fine del Quattrocento nell’opera “Discorso sulla Dignità dell’uomo”, un camaleonte capace di adattarsi e rinnovarsi diventando ogni volta cliente, autore, produttore, investitore, concorrente del nuovo futuristico modello di business del Marketing Non Marketing.

L’autore.

Patrizia Pastore è laureata in Economia Aziendale alla Bocconi di Milano, con esperienza professionale e di docenza nel digital marketing, autrice di “Marketing NOT Marketing”.

Il Libro.

“Marketing NOT Marketing” è un saggio che accompagna il lettore nel complesso universo del Marketing, mostrandogli come quest’ultimo sia molto più vicino al proprio quotidiano di quanto pensi, attraverso interessanti collegamenti di psicologia, filosofia, storia e vita quotidiana, curiosando tra le diverse tipologie di Social Network presenti in rete e i numerosi casi che mettono al centro l’uso della rete.

Titolo: Marketing NOT Marketing
Autore: Patrizia Pastore
Pagine: 316
Editore: MLab Editore
Prezzo: 17,90.

Potete trovare il saggio ai seguenti link:

www.nonmarketing.it
www.notmarketingnot.com

Related posts:

  1. Marketing NOT Marketing, La nuova edizione del libro di Patrizia Pastore
  2. 10 regole per fare inbound marketing
  3. V come Valore, una delle 4 V del (non)Marketing
  4. Difendi il tuo brand con il marketing difensivo!