Milano si accende per Movember

Nov 28th, 2014 | Di Altri | Categoria: Unusual Communication


Sabato notte su alcuni edifici simbolo della città, Expo Gate, Stazione Centrale, Moscova, Arena e Navigli, sono state proiettate frasi e immagini con i celebri baffi, simbolo appunto di Movember, la campagna di sensibilizzazione internazionale, per la prevenzione del cancro alla prostata
Lilt Milano ha sposato per il primo anno questa iniziativa, affiancata da Bridgestone Italia, tenendo i milanesi con il naso all’insù per una giusta causa nella notte tra sabato e domenica con un’attività di guerrilla realizzata e sostenuta da PIANO B.
A suon di slogan come “Non facciamocene un baffo”, “Prevenire è vivere”, “42mila uomini ogni anno colpiti da tumore alla prostata” e “Fai la tua visita di controllo”, Lilt Milano ha acceso i riflettori della città sull’importanza della diagnosi precoce e della prevenzione contro il tumore alla prostata.
I grandi baffi che hanno illuminato la città sono il simbolo della Movember Foundation Charity, la fondazione australiana che dal 2004 è responsabile dello spuntare di simpatici baffi sulla faccia di milioni di uomini in tutto il mondo.
Durante il mese di novembre gli uomini che vi aderiscono, i Mo bro (Movember brother) si fanno crescere dei baffi, mentre le donne, le Mo sista, partecipano, indossando simpaticamente baffi posticci.

Related posts:

  1. Balich Worldwide Shows accende il Burj Khalifa per lo spettacolo più alto del mondo