La moda italiana vince in Cina

Feb 15th, 2016 | Di Altri | Categoria: CATEGORIA B

moda-cina
La domanda di moda italiana in Cina è sempre più forte e non risente delle problematiche finanziarie locali.

Lo testimonia il successo del progetto del Gruppo cinese IFF, che ha già stretto accordi con 100 marchi italiani selezionati per entrare nei 9 Fashion Center che nasceranno nelle principali città della Cina. Obiettivo: creare la più grande piattaforma di distribuzione commerciale per la moda italiana mai realizzata in Cina (http://www.iff-eu.com/).

Il primo Fashion Center aprirà a Shanghai, all’interno di “Golden Eagle”, una delle più importanti catene di shopping center del lusso asiatiche, al cui nome sono già legati marchi di designer affermati e griffe internazionali.

Nel corso della conferenza stampa che si terrà Giovedì 18 febbraio 2016, ore 12,00 presso la Sede IFFG Italia, Via Cerva 14 (piazza S. Babila), Milano (int.14 C) saranno presentati: tempi e modalità del progetto IFF, la recente partnership con Golden Eagle, alcuni dei marchi più rappresentativi selezionati e le problematiche legate all’export del fashion italiano in Cina.

PER ACCREDITI E INFORMAZIONI ALLA STAMPA:
Fanini Ufficio Stampa

Marco Fanini, tel. 339 6668750 – mail: fanini1@faniniufficiostampa.com
Anna Feola, tel. 333 2135978 – mail: fanini2@faniniufficiostampa.com

Related posts:

  1. jd.com per lanciare il design italiano in Cina
  2. Twitter sfila alla #MFW. In prima fila per la settimana della moda
  3. Editori di tutto il mondo chiedono alla Cina di rilasciare i cinque impiegati scomparsi
  4. Il 65% dell’export italiano online è moda