Motul è main sponsor del Motor Bike Expo 2016

Gen 11th, 2016 | Di Altri | Categoria: Sponsorship


Per il secondo anno consecutivo, Motul è main sponsor del MBE, salone della moto che richiama a Verona motociclisti da tutta Europa per la più importante fiera dedicata al custom e al tuning. Al MBE, venerdì 22 gennaio alle ore 11, Motul presenterà una show bike esclusiva realizzata in collaborazione con Officine GPDesign

Il Motor Bike Expo di Verona è il palcoscenico ideale per comunicare i valori di Motul e presentare agli appassionati le gamme di lubrificanti dedicate alle due ruote. L’edizione 2016 è stata scelta da Motul anche per esporre una show bike completamente fuori dagli schemi realizzata dall’atelier torinese Officine GPDesign, centro d’eccellenza per la creazione di moto uniche ed eccezionali. La show bike è stata concepita per rappresentare i valori costruiti in 160 anni di attività al servizio dello sviluppo tecnologico e che sono alla base di una cultura aziendale volta all’eccellenza: Ingegno, Passione, Coesione, Specializzazione, Autenticità e Elevata Qualità. Non semplici aspetti della sua immagine, ma un vero e proprio impegno che l’azienda dedica a clienti, fornitori, dipendenti e partner.

Questa show bike – dice Marco Baraldi, direttore generale di Motul Italia - è una vera e propria sintesi simbolica di quello che Motul rappresenta per il mondo delle due ruote. Il nostro impegno è totale e con questa creazione vogliamo rendere omaggio a un modo di lavorare che ci ha permesso di portare innovazione in un contesto dove le prestazioni sono la parola d’ordine, e nel quale l’eccellenza tecnologica è la nostra arma per rispondere alle esigenze di tutti i motociclisti. Che siano piloti professionisti o semplici appassionati, per noi fanno tutti parte della grande famiglia Motul, e questa moto straordinaria vogliamo dedicarla a tutti i centauri che credono e hanno creduto in noi e nei nostri prodotti”.

“La realizzazione dell’essenza – ha affermato Luca Pozzato, titolare della Officine GPDesign – che incarna i valori di una grande azienda fondata nel 1853, attraverso un’opera: partire da un sogno per poi trasformare in materia un pensiero astratto. Per arrivare all’eccellenza realizzata grazie alla continua ricerca. Voglio spingermi oltre il confine dettato dalle utopiche scelte di mercato, cercare la connessione di tre stati temporali che si intersecano tra di loro, non avrà collocazione, non potrà essere catalogata, perché lei sarà semplicemente Motul”.

Nel nuovo stand di 270 metri quadri completamente rinnovato si potranno ammirare le moto che sono state protagoniste delle più importanti competizioni internazionali come la Ducati del Team Barni impegnata nella WSBK e la Honda HRC CRF450 che sta partecipando alla Dakar.

Il motorhome che Motul utilizza per seguire i piloti e i team nella MotoGP sarà esposto nella Motul Arena, l’area esterna destinata alle esibizioni di stuntman e acrobazie di freestyle, e sarà una base operativa per il supporto alle attività del MBE.

La show bike realizzata da GPDesign sarà svelata al pubblico nello stand Motul (padiglione 6) venerdì 22 gennaio alle ore 11.

Related posts:

  1. AIPE e Clear Channel lanciano il Bike sharing a Roma
  2. E-bike sempre più apprezzata dagli italiani
  3. Bike frame adverts: piccoli bidget, grandi risultati
  4. Guerrilla Fineco con il bike-sharing