Per il Natale 2014 il dolce legame tra Arte e Cibo

Nov 28th, 2014 | Di Altri | Categoria: Style


Un omaggio all’Arte Veneta con le nuove collezioni Loison Natale 2014 dedicate ai grandi maestri dell’architettura Andrea Palladio, della scultura Antonio Canova e della pittura Giovanni Battista Zelotti

E’ riuscito anche a conquistare l’Oscar del panettone all’International Taste & Qualità Institute di Brussels e lo scorso 15 ottobre a Parigi presso la Terrass Kardinal ha ricevuto Le Coq d’ Or ambito riconoscimento della prestigiosa Guide des Gourmands francese e da tempo i suoi panettoni si trovano sulle tavole di tutto il mondo, tanto che li commercia con successo crescente in circa 50 Paesi a cominciare da tutti i paesi europei per arrivare a Pechino e nei ristoranti degli hotel 7 stelle di Dubai e dintorni.

Questi Panettoni d’Autore si fanno da tre generazioni a Costabissara in provincia di Vicenza, e i protagonisti della generazione contemporanea, di questo terzo secolo, rispondono ai nomi di Dario Loison, grande pasticcere, capo dell’azienda, e di sua moglie Sonia Pilla, artista del packaging.
Per loro il panettone non è solo un dolce natalizio ma una vera forma d’arte. E non a caso per questo Natale 2014 hanno voluto sorprenderci con il dolce legame tra Arte e Cibo.

Dopo il Buono, il Bello e l’Utile ora arriva l’Arte Veneta
Da anni Dario e Sonia ci viziano con nuove proposte e idee, creando non solo grandi aspettative, ma aprendo nuove mode e strade da percorrere.
Per il 2014, dopo il Buono, il Bello e l’Utile alle creature Loison si unisce una nuova virtù: il Valore Artistico.
Ecco quindi l’omaggio all’Arte Veneta dedicando le nuove collezioni Natale 2014 ai grandi maestri dell’architettura Andrea Palladio, della scultura Antonio Canova e della pittura Giovanni Battista Zelotti.
Novità anche per la Collezione Regalo: questa volta Sonia Pilla ci sorprende con un delizioso e utile Portatorte in cotone plissettato. D’ora in poi niente più esitazioni: regalare un dolce fatto con le proprie mani sarà un doppio piacere!

L’arte del gusto, il gusto per l’arte
Qual è la relazione tra dolci e arte in casa Loison? Il legame del cibo con l’arte non è una novità visto che se ne parla già con Platone, e oggi, a distanza di oltre 2.500 anni, i tempi sono più che adeguati per ripensare alla cultura come strumento di valore aggiunto.
Di fronte alla continua ricerca di materie prime eccellenti (Buono), alla maniacale cura del dettaglio nel packaging (Bello) e al secondo destino della confezione (Utile), Dario Loison e Sonia Pilla si sono chiesti quale altra virtù potesse accompagnare le già perfette creature di casa Loison. Ci ha pensato l’elegante espressione di Sonia aggiungendo ai prodotti Loison un ulteriore pregio: il Valore Artistico.. Ecco quindi il suo personale omaggio all’Arte Veneta dedicando le nuove collezioni Natale 2014 ai grandi maestri dell’architettura Andrea Palladio, della scultura Antonio Canova, e della pittura Giovanni Battista Zelotti.

Una nuova cultura della qualità
La gustosa dolcezza Loison e la trasposizione dell’arte nelle nuove collezioni, sono unite oggi in un unico risultato di morbidezza e bontà, espresse con una nuova cultura della qualità attraverso lo stile naturale di Sonia Design e la maestria di Dario Loison: un packaging finemente realizzato che contiene l’eccellenza del gusto.

Ecco le nuove collezioni Natale 2014:
Linea TOP - Collezione Venere. Il Pandoro è un dolce di soffice eleganza, che necessita di una degna presentazione, proprio come l’elegante shopper che riporta particolari di affreschi di Giovanni Battista Zelotti: l’ ”Allegoria dell’Architettura” e la raffigurazione di “Venere che sostiene Adone ferito”. Il pandoro in questa collezione viene proposto nella versione Classica, e farcita con crema allo Zabaione o crema al Cioccolato.

Linea TOP - Collezione Tre Grazie. Quattro gusti eccellenti – Classico a.d.1476, mandarino Tardivo di Ciaculli, Marron Glacé, Prosecco - nella versatile pezzatura da 750 grammi, per la nuova collezione dedicata ad Antonio Canova, cantore della bellezza ideale. La sublime confezione rende un piccolo tributo alle “Tre Grazie”, una scultura che esprime in pieno la forza e la fragilità dell’essere umano, dove la potenza e la delicatezza si stringono in un armonioso abbraccio. Linea TOP - Latta VIII Limited Edition. Sonia Pilla, nella sua naturale riservatezza, desidera rendere omaggio al grande scultore Antonio Canova, grande interprete del Neoclassicismo. La tradizionale dolcezza nel gusto Classico a.D.1476 e la perfetta fisionomia delle linee canoviane, sono unite oggi in un unico risultato di leggerezza e bontà, espresse con una nuova cultura della qualità grazie alle splendide figure in rilievo de “La Danza dei Figli di Alcinoo”.

Linea TOP - Collezione Palladio. E’ questo l’omaggio firmato Sonia Design al Grande Architetto con una confezione che mette in adeguato risalto i suoi elaborati architettonici: Villa Capra detta “La Rotonda” e la “Basilica Palladiana”, monumento nazionale.
Con questa proposta, Loison sbarca nel dorato mondo dei “Foodies”, i buongustai internazionali sempre alla ricerca del meglio con quattro proposte da 500 g: Classico a.D. 1476, Mandarino Tardivo di Ciaculli, Prosecco e Amarena

Linea PASTICCERIA - Collezione Danzatrici. Ancora un tributo ad Antonio Canova, stavolta in veste di pittore sganciandolo dal suo ruolo più conosciuto di scultore. La grazia e l’armonia de “Le Danzatrici” trasmettono levità e cingono dolcemente una confezione dal delicato rosa antico. Disponibili nella pezzatura da 750 grammi, la più versatile per ogni occasione, tre gusti golosi: panettone Classico, Senza Canditi e Mandorlato

Linea PASTICCERIA - Collezione Regalo. Novità non solo per l’Arte, ma anche per questa collezione. Ogni anno Sonia Pilla ci delizia con un binomio in cui al gustoso panettone abbina un accessorio pratico, funzionale e ben realizzato. Questa volta ci sorprende con un delizioso Portatorte in cotone plissettato, disponibile in due varianti. E’ questo il senso di un dono che non conosce stagione né vincoli festivi, pensato a chi ama realizzare qualcosa con le proprie mani, unito al soffice e inimitabile panettone Classico da un chilo.

Mariella Belloni

Related posts:

  1. Smart Fortwo Cabrio diventa un opera d’arte
  2. UAU! Festival Comunicazione e Arte Non Convenzionale
  3. Motomorphosis e le moto d’arte non convenzionale alla Triennale -
  4. Cocktail Art: bere tra stile e arte