Nordest Innovazione: a braccetto con le PMI per aiutarle a crescere

Lug 4th, 2014 | Di Altri | Categoria: CATEGORIA B


Mai come in questi anni, rosi da una crisi strutturale senza, forse, precedenti, il tema delle Piccole Medie Imprese (PMI) è protagonista di pagine e pagine di quotidiani, servizi tivù e analisi di Centri di ricerca, oggetto di discussioni nelle più diverse sedi, tra le parti sociali e il Governo e nelle stesse associazioni di categoria.

Nodi da sciogliere
E i perché sono arcinoti, spaziando dalla generale congiuntura negativa agli handicap cronici del nostro “sistema Paese” (che poco sistema è): ostacoli nell’accesso al credito, esoso carico fiscale, esasperanti adempimenti burocratici, oltre ai costi sprint dell’energia e ai tempi lumaca dei servizi. Il tutto in un contesto dove la aggressiva competitività del mercato globale ha disegnato scenari radicalmente nuovi. E sono le PMI - asse portante della struttura produttiva di casa nostra, spesso portatrici di competenze e specializzazioni che tutti ci invidiano - quelle più esposte ai venti della crisi, non sempre dotate degli strumenti necessari per ottimizzare la propria gestione.

Soluzione efficace
Ebbene, una risposta a questa esigenza è quella offerta da Nordest Innovazione, società di consulenza con sede a Vicenza nata dall’esperienza di liberi professionisti che, da oltre un decennio, operano nel mercato della Consulenza Direzionale. Obiettivo? Mettere in soffitta alcuni paradigmi comportamentali consolidati negli anni per fare spazio a nuovi modelli di gestione aziendale, che consentano di far tornare a crescere l’impresa. Come? Tramite un “percorso” studiato e assistito che prevede l’implementazione graduale e duratura di nuovi modelli, appunto, di gestione che possano dare risultati tangibili in breve tempo. Consapevolezza, reattività, efficienza, strumenti innovativi: questi i nuovi paradigmi con cui Nordest Innovazione si propone all’attenzione del mercato delle PMI, collaborando con esse per progetti di analisi e sviluppo del business, riorganizzazione interna, start-up, miglioramento dei flussi informativi, focalizza l’attività di consulenza su precisi punti.

Consulenza mirata…
• Management - Supportare la Direzione nella attività di analisi e pianificazione, stesura di programmi, gestione dei progetti e riorganizzazione dell’impresa.
• Organizzazione - Affiancare l’azienda per studiarne funzionamento, flussi di processo, competenze, punti critici e “colli di bottiglia”, consigliando i metodi organizzativi più adatti per gestire le risorse interne e conseguire gli obiettivi aziendali.
• Business Planning e Start-up - Affiancare la dinamica di una nuova azienda che nasce e si presenta al mercato, dall’dea iniziale fino al lancio e al consolidamento del business.
• Customer Relationship Management - Gestire i progetti di CRM - visione aziendale che considera il Cliente quale centro dell’attenzione e focus delle attività aziendali - tramite l’utilizzo di specifici software per gestire, in tempo reale e in modo condiviso, tutti gli aspetti che ruotano attorno a tale centralità, sviluppando con il Cliente stesso una relazione personalizzata one-to-one e di lungo periodo.
• Vendite - Aiutare l’azienda a razionalizzare le fasi della vendita, aumentare numero e qualità delle azioni commerciali, rendere sistematiche le attività prescelte, focalizzare l’attenzione sul giusto target, rivedere i propri schemi di approccio al cliente, organizzare la costruzione della relazione, costruire e programmare la propria formazione tecnica.

…per filo e per segno
• Marketing Strategico - Aiutare le aziende ad analizzare i propri punti di forza per trasformarli in elementi del marketing mix che valorizzino brand e portafoglio, aumentandone la competitività.
• Business Intelligence - Supportare l’azienda nell’identificare le Key Performance Indicator, ovvero degli indicatori chiave di performance, variabili da business a business e, attraverso la elaborazione informatica dei dati, costruire per la Direzione, cruscotti di controllo al fine di monitorare i diversi ambiti della vita dell’impresa: vendite, acquisti, contabilità, logistica, produzione.
• Data Mining e Analisi Statistica - Tramite l’analisi statistica e il data mining aiutare a interpretare i dati già in possesso dell’azienda per predisporre campagne marketing e operazioni di cross/up selling o per segmentare la clientela e prevederne insolvenze o abbandoni.
• Information Technology - Interventire quale partner in progetti di customer relationship management (CRM), gestione documentale (DMS), automazione dei processi (BPM), business intelligence (BI), per l’analisi delle esigenze e del gap tecnologico, per la selezione del giusto strumento, per il disegno e l’implementazione delle personalizzazioni, per la formazione all’utilizzo. Insomma, ce n’è proprio per tutti i gusti…

Related posts:

  1. E’ l’innovazione che fa crescere i formaggi nel mondo
  2. Il turismo in Italia continua a crescere, ma gli introiti vanno ai colossi stranieri
  3. Sviluppo e innovazione secondo Clear Channel
  4. Supernova, start-up e aziende si incontrano al AL Festival dell’Innovazione