Una nuova bottiglia per Johnnie Walker Blue Label

Ago 29th, 2011 | Di Altri | Categoria: Packaging


A partire dal prossimo autunno Johnnie Walker Blue Label, lo scotch whisky espressione della più antica arte del blending, si presenta ai consumatori in una nuova veste, frutto di un re-styling innovativo e sofisticato ispirato alle prime bottiglie di Johnnie Walker del XIX secolo.

L’inconfondibile blend dalla celebre tonalità ambrata sarà dalla prima metà di ottobre racchiuso in un’elegante bottiglia azzurra; il vetro, spesso sul fondo e più sottile verso l’alto, dona alla bottiglia una silhouette slanciata e leggera che culmina in un prezioso tappo ricoperto da una pellicola dorata e una piccola corda decorativa. Avvolta nella sua tipica etichetta blu, la nuova bottiglia di Johnnie Walker porta incisi direttamente sul vetro il monogramma della Walker & Sons e il Royal Warrant, il sigillo di garanzia reale conferito da re Giorgio V alla Walker & Sons nel lontano 1933 a riconoscimento della qualità dei suoi whisky.

La nuova bottiglia è una testimonianza della capacità di questo prezioso blend di rinnovarsi nel tempo pur mantenendosi fedele alla tradizione che l’ha reso il numero uno al mondo. Johnnie Walker Blue Label infatti, fu originariamente creato per celebrare l’Old Highland Whisky – il celeberrimo blend messo a punto da Alexander Walker nel 1867 che ha definito gli standard di eccellenza nel mondo dei whisky.

Per celebrare questo re-styling – un intervento stilistico che facendo di un grande classico un oggetto di lusso contemporaneo, ridefinisce i canoni del lusso - Johnnie Walker Blue Label lancia una limited edition di 1867 bottiglie; ciascuna verrà omaggiata a coloro che, in ambito culturale, assistenziale e nel business, hanno raggiunto traguardi importanti nel corso della propria vita. Contenuta in un esclusivo cofanetto in pelle blu che aprendosi rivela la bottiglia collocata su una base disegnata su misura, ogni esemplare di questa limited edition è stata firmata da Jim Beveridge, il Master Blender di Johnnie Walker, a testimonianza dell’autenticità, della cura e dell’altissimo profilo del prodotto.

La nuova bottiglia di Johnnie Walker Blue Label è stata presentata nel corso di un esclusivo party nel lussuoso Imperial Hotel di Delhi alla presenza di un selezionato pubblico di celebrities in cui spiccavano volti noti di Bollywood, come l’attore Rahul Khanna, socialite indiane e ospiti internazionali come il fondatore di Quintessentially Ben Elliot, il guru della ristorazione mondiale e proprietario del ristorante Wolseley di Londra, Jeremy King e Dylan Jones, il direttore del magazine GQ UK. Un palcoscenico ideale quello dell’Imperial Hotel, in linea con gli standard di eleganza e lusso di Johnnie Walker ed espressione di una nazione che si sta imponendo come scenario vivace e cosmopolita attento al mondo dei distillati di alto livello.

Armonioso e vellutato, con un leggero sentore di affumicato, Johnnie Walker Blue Label è un blended whisky composto da trenta whisky single malts di lunghi invecchiamenti (che vanno dai 12 ai 50 anni) e caratterizzato da un gusto complesso e un finale caldo e speziato. Avvolgente al naso, con rimandi alla frutta matura e una leggera affumicatura che si intreccia a note più dolci che evocano l’uva passa. Al palato emergono prima le nocciole, il miele, i petali di rosa, il sapore dello sherry e l’arancio che lasciano poi spazio a tabacco, cioccolato amaro e legno di sandalo.
Da gustare rigorosamente liscio, l’esperienza gustativa va inframmezzata con qualche sorso d’acqua minerale fresca, servita in un bicchiere a parte, per godere appieno dell’ampia varietà di aromi che lo caratterizzano.

Related posts:

  1. Da Levissima in arrivo sulle tavole degli italiani la nuova bottiglia “più snella”
  2. Nuove bottiglie in pet bianco per Derby Blue
  3. Levissima presenta la nuova bottiglia da 50cl: Un’innovazione a minor impatto ambientale
  4. Illy Issimo, presenta la nuova bottiglia