Una nuova ondata olfattiva: La Collezione Heritage porta la firma Jean Patou

Mar 3rd, 2014 | Di Altri | Categoria: Style


Jean Patou ha annunciato il lancio di nuove esclusive fragranze. Emozioni legate al mondo dell’alta profumeria.
Una fantastica collezione selezionata e rielaborata dal profumiere della Maison Patou Monsieur Thomas Fontaine, per testimoniare la vivace rinascita del brand e per soddisfare le numerose richieste provenienti dagli appassionati di tutto il mondo.
L’eleganza dei profumi dell’alta sartoria parigina dove l’aristocrazia si riuniva racchiudono le intramontabili fragranze della Maison. Dalla solida esperienza di chi ha saputo cucire abiti sartoriali di riconosciuta eleganza, non ci si poteva aspettare che un “vestito” dal taglio perfetto.

Chaldée

Il leggendario fashion designer Jean Patou, già dagli anni venti, era universalmente considerato lo stilista più innovativo e di successo al mondo.
Quando fu lanciato per la prima volta nel 1927, Chaldée fece un enorme scalpore. In quegli anni l’emancipazione femminile era agli inizi, le gonne si accorciavano, lasciando scoperte le gambe, sulle spiagge si abbandonavano le guaine e gli stretti reggiseno, per osare nuovi e discussi costumi da bagno. Inizialmente Chaldée venne presentato come il primo olio solare moderno, proprio quando le vacanze estive al mare diventano di gran moda tra l’elite più elegante e mondana. Il profumo dell’Huile de Chaldée riscuote un enorme successo. Si tratta di una fragranza Orientale, fiorita e talcata, un vero tripudio di ambra e fiori, spezie ed Opoponax. Da quest’audace composizione, resa più intensa dal calore del sole, nasce Chaldée, un profumo che rievoca i fasti della Belle Époque, una stagione di libertà e cambiamenti.

Quando lanciò i suoi primi profumi, nel 1924, seguì una semplice ma geniale intuizione di marketing, Jean Patou adorava le donne, così per rendere omaggio alle brune, alle bionde ed alle rosse di tutto il mondo, abbinò le fragranze al colore dei capelli, accontentandole tutte.

Da allora, la Maison Jean Patou ha lanciato nel mondo profumi straordinari, fragranze divenute vere e proprie icone : Joy, 1000 e Sublime che ne hanno immortalato la fama come simbolo di prestigio e di qualità.

Quella stessa fama continua oggi con il trionfale ritorno di tre classici profumi della collezione storica: Chaldée, Patou pour Homme e Eau de Patou.

Patou pour Homme

Lanciato per la prima volta nel 1980 Patou pour Homme è un autentico profumo maschile, una fragranza complessa, ricca e calda, composta da olii essenziali naturali dal carattere nobile e persistenti, capaci di catturare l’essenza della virilità. Le migliori note di bergamotto, limone di Calabria, galbanum e pepe si fondono con gelsomino, rosa, lavanda, dragoncello e foglie di violetta. Le note di fondo, ben accentuate, rappresentano la forza e il potere con patchouli, cuoio, olibanum ed ambra grigia. L’eleganza e lo stile indiscutibile di un uomo sono riassunti in questa classica fragranza.

Eau de Patou

Fragranza frizzante e vivace, evoca giornate spensierate e di relax. Un tocco leggero ma vibrante di freschezza sottile, Eau de Patou è un’ insuperabile pietra miliare nel repertorio di Jean Patou. Creata nel 1976 come fragranza unisex, Eau de Patou rappresenta l’autentica espressione di libertà e di stile adatta a tutte le ore del giorno. L’accordo di bergamotto, agrumi siciliani, arancia di Guinea e lime dolce, è sapientemente accostato a lavanda, pepe e fiori d’arancio. Questa Eau de Toilette è innegabilmente sofisticata ed inequivocabilmente Jean Patou.

Ogni fragranza esprime una personalità e da questo ne deriva la sua unicità che induce all’emozione olfattiva. Questa combinazione di bellezza e armonia viene custodita nel nuovo flacone, dalle linee eleganti e contemporanee, ispirato al repertorio originale di Jean Patou.

Mariella Belloni

Related posts:

  1. Luca Zingaretti nuova firma di Myself
  2. Gourmet presenta la nuova Collezione 2016 “I Regali”
  3. Nasce la nuova collezione Triumph Barbour International