Oltre 200 milioni di euro, l’export lombardo in Nigeria

Mar 15th, 2016 | Di Altri | Categoria: CATEGORIA B


Mercato africano da esplorare per le imprese lombarde. E l’export verso la Nigeria vale quasi un quinto di quello regionale verso l’intera Africa sub-sahariana. Per un valore che supera i 200 milioni di euro e rappresenta oltre un terzo del totale italiano (38%).

Milano è la provincia che esporta di più, il 69% lombardo e cresce nel 2015 del 37,1%. Seguono Varese con il 6,6%, Bergamo con il 5,1%, Monza e Brianza con il 3,7%, Lecco con il 3,5% e Brescia con il 3,2%. I prodotti più esportati sono i macchinari (51% del totale) seguiti dai metalli, dai farmaceutici e chimici e dagli apparecchi elettrici, tutti sopra al 9%. Il 91% dell’import è invece in tessili e abbigliamento. Emerge da un’elaborazione della Camera di commercio di Milano su dati Istat nei primi nove mesi del 2015 e del 2014.

Imprese lombarde dell’arredo in partenza per la Nigeria: un’iniziativa della Camera di commercio di Milano con la sua azienda speciale Promos: aperte le iscrizioni. La missione commerciale a Lagos, in partenza il 16 maggio, fa parte di un progetto rivolto alle aziende del settore arredo e complementi, al contract alberghiero e residenziale, edilizia e illuminotecnica.

Il progetto prevede una fase preliminare di analisi e approfondimento delle necessità del mercato nigeriano, incontri b2b, visite imprenditoriali e contatti con controparti selezionate durante il viaggio a Lagos e successivo follow up sui contatti sviluppati da parte di personale locale dedicato e assistenza per lo sviluppo di nuove opportunità di business.

Per maggiori informazioni e adesioni: www.promos-milano.it.

Related posts:

  1. VINO. EXPORT 2015 è record: VALE 5,4 MILIARDI di euro (+5,4%). BOOM SPUMANTI: 985 MLN DI EURO (+17%) E 2,8 MLN DI ETTOLITRI (+15%)
  2. Sanremo: ascolti oltre gli 11 milioni e share del 49,5%
  3. Almaverde Bio: un’annata da 70 milioni di euro
  4. Export alimentare italiano, obbiettivo da 50 miliardi di euro