La penna più costosa al mondo: una rarità italiana

Feb 14th, 2016 | Di Altri | Categoria: Luxury

Fulgor Nocturnus
Si chiama “Fulgor Nocturnus”, che in latino significa “bagliore notturno”, ed è prodotta da una storica azienda vicentina produttrice di penne, famosa in tutto il mondo: la “Elmo & Montegrappa”.
Teatro della vendita una cerimonia di beneficenza svoltasi a Shanghai nella quale è stata battuta all’asta la prima penna al mondo realizzata in un esemplare unico. È un record a livello mondiale per quanto riguarda gli strumenti da scrittura e ha trovato degna cornice alla “National charity ceremony ″.

Donata dal distributore cinese Alle, la penna è stata battuta all’asta dal “Sichuan Hongda Group” per 58 milioni di Yuan, vale a dire circa 6,3 milioni di euro.

Cappuccio, fusto e minuterie di questo vero e proprio gioiello sono in oro massiccio 18 carati, con placcatura in rutenio.
La penna è tempestata di moltissimi diamanti neri di altissima qualità: 945 sul cappuccio e 1113 sul fusto. Inoltre, 123 finissimi rubini decorano l’anello intorno alla clip e altri 16 danno vita al bottoncino posto in cima al cappuccio.
fulgor nocturnus tappo
Tutte le 2197 pietre sono state incastonate con cura e attenzione meticolosa, per ottenere una superficie liscia ed estremamente confortevole da impugnare.
L’esplosione dei colori provocata dall’intensità dei rubini, in contrasto con il fondo scuro dei diamanti neri, ha suggerito il nome di questa meravigliosa opera d’arte.
La Fulgor Nocturnus è la prima di una serie di penne uniche, realizzate su commissione. Durante la cerimonia di beneficenza svoltasi a Shanghai, sono stati raccolti 73,06 milioni di Yuan cinesi pari a oltre 8,3 milioni di euro.

Tutto il ricavato sarà donato alla fondazione di beneficenza “Shaping the chinese heart”, che ha lo scopo di aiutare i pazienti con problemi cardiovascolari nelle aree povere dell’ovest della Cina.
via http://www.denaro24.it/

Related posts:

  1. La toilette più costosa e lussuosa al mondo
  2. Saatchi & Saatchi Italia: 15 Leoni, di cui 9 d’Oro, in 3 anni a conferma del valore della creatività italiana nel mondo
  3. Al via Marca a Bologna, Mostra convegno italiana dedicata al mondo della marca commerciale
  4. Steinway è il pianoforte più caro al mondo: 716.500 sterline