Postoinauto.it apre le porte al carpooling in rosa

Mar 5th, 2010 | Di Altri | Categoria: CATEGORIA B, Social Networking

Carpooling al femminile, per permettere anche alle donne di condividere l’auto in totale sicurezza: è questo il nuovo servizio, unico nel suo genere in Italia e non solo, che postoinauto.it lancia in occasione della festa della donna, l’8 marzo. Grazie al “viaggio rosa”, le donne potranno scegliere infatti di viaggiare in compagnia esclusivamente di altre donne, in totale sicurezza.

L’iniziativa parte da postoinauto.it, il primo sito di carpooling indipendente attivo su tutto il territorio italiano. Gratuito e facile da usare, postoinauto.it permette a tutti di condividere viaggi in auto verso qualsiasi destinazione in Italia, basandosi su un meccanismo molto semplice: la condivisione dei posti all’interno della propria auto. Chi ha dei posti liberi in auto li mette a disposizione degli altri utenti di postoinauto.it, che contribuiscono alle spese di viaggio, creando un vantaggio per tutti: l’autista risparmia sulle spese del viaggio, i passeggeri risparmiano rispetto ad altri mezzi di trasporto, e tutti viaggiano in compagnia e contribuiscono alla riduzione delle emissioni di CO2 e alla diminuzione del traffico sulle strade italiane.

Partito l’11 febbraio scorso, dopo meno di un mese di attività postoinauto.it conta oggi già oltre 1300 fan sul social network Facebook e più di 1800 viaggi attivi, numeri che segnalano il crescente interesse dell’opinione pubblica italiana ai problemi del traffico, dell’inquinamento e del risparmio. Provvedimenti recenti come il blocco del traffico del 28 febbraio lasciano il segno e puntano i riflettori sulle opportunità della modalità sostenibile, di cui il carpooling è una delle soluzioni. Ma i numerosi vantaggi della condivisione dell’auto non possono essere riservati ai più “avventurosi”, ma devono essere accessibili a tutti, uomini e donne.

Da lunedì 8 marzo postoinauto.it sarà dunque dotato di una nuova funzionalità, che si aggiunge ai meccanismi di tutela della sicurezza già presenti: grazie all’introduzione del “viaggio rosa”, ora anche le donne potranno trovare e offrire passaggi con una sicurezza in più: quella che viaggeranno solo in compagnia di altre donne. Le donne autista potranno segnalare, attraverso un apposito strumento, di accettare soltanto prenotazioni provenienti da donne; e le donne che cercano un passaggio potranno optare per i viaggi esplicitamente contrassegnati con il logo del “viaggio rosa”.

Come funziona il “viaggio rosa”

Una donna iscritta a postoinauto.it, nel momento di offrire un passaggio, potrà scegliere se offrire un passaggio “normale” (cioè aperto a tutti) oppure un “viaggio rosa”: in questo caso soltanto donne potranno prenotare i posti liberi nell’auto - un modo in più per sentirsi sicure e per poter beneficiare dei vantaggi del carpooling senza alcun rischio.

I viaggi rosa sono contrassegnati da un logo specifico. Se dunque una donna cerca un passaggio su postoinauto.it, prenotando un posto in un viaggio con questo logo saprà che l’autista sarà una donna, così come gli eventuali altri passeggeri.

Cos’è postoinauto.it

Postoinauto.it è il primo sito di carpooling indipendente attivo su tutto il territorio italiano, realizzato da due studenti che hanno sperimentato il carpooling in altri paesi europei. In Germania, ad esempio, il principale sito di carpooling, mitfahrgelegenheit.de, è attivo dal 2001, conta oggi oltre un milione di iscritti (nonostante la registrazione non sia obbligatoria) e una media di 180.000 inserzioni attive in ogni momento. Postoinauto.it trae spunto da questo successo, riprende alcune caratteristiche dei siti esteri e ne aggiunge altre, per adattarsi alle esigenze del pubblico italiano, particolarmente attento alla sicurezza e alla semplicità di utilizzo.

Postoinauto.it rappresenta una novità assoluta nel settore del carpooling italiano, poiché:

  • offre un servizio nazionale, dalla Valle d’Aosta alla Sicilia, e non solo locale;
  • è indipendente e non è collegato a nessuna azienda o ente politico-amministrativo, ma è creato da utenti per altri utenti;
  • ha un target molto più ampio: si rivolge infatti sia ai pendolari (che percorrono regolarmente lo stesso tragitto), sia a chi viaggia per lavoro (es. agenti di commercio e liberi professionisti), sia a chi effettua viaggi saltuari (es. chi rientra a casa per le vacanze o il weekend);
  • investe molto nella sicurezza grazie all’obbligo di registrazione, al feedback e all’indicazione del numero della targa;
  • e da lunedì 8 marzo, postoinauto.it sarà anche il primo sito di carpooling in Italia a venire incontro con determinazione alle esigenze di sicurezza delle donne.

Dichiarazioni dei fondatori

“Per molte donne il carpooling presenta delle preoccupazioni a livello di sicurezza - dichiara Olivier Bremer, fondatore di postoinauto.it -. Anche se postoinauto.it dispone di strumenti per la tutela della sicurezza, molte donne non si sentono a proprio agio nel condividere l’auto con degli sconosciuti. Abbiamo infatti ricevuto numerose email da donne che apprezzano il nostro servizio ma finora non si sono sentite sufficientemente sicure per utilizzarlo. Per rispondere prontamente a questa esigenza espressa dalle nostre utenti, abbiamo deciso di creare il viaggio rosa, riservato alle donne, con autista donna e passeggeri donna.”

“Un viaggio per le donne deve essere necessariamente sicuro - spiega Federico Amoni, fondatore di postoinauto.it -. Il nuovo viaggio rosa di postoinauto.it costituisce così una risposta concreta alle esigenze di viaggio di molte donne italiane, desiderose di poter accedere ai vantaggi della condivisione dell’auto senza alcun timore a livello di sicurezza.”

Related posts:

  1. Now Available apre le porte della pubblicità al “consumatore creativo”
  2. La comunicazione della Moda Uomo accende i riflettori su Milano e apre le porte al web
  3. Apre le porte Marketing forum 2009
  4. A Gennaio la Barclays Milano City Marathon si tinge di rosa