Le pubblicità più popolari su Youtube nel 2014

Gen 16th, 2015 | Di Altri | Categoria: CATEGORIA B


Cornetto Algida apre la classifica delle pubblicità che hanno riscosso maggior successo su YouTube in Italia, nel corso del 2014, con Cupidity Love Story.

Lo spot, ideato per lanciare il Cornetto Cupidity, racconta una storia d’amore dal gusto moderno in cui lui scambia uno sguardo con lei sul pullman e, grazie a Cornetto Algida e Facebook, riesce a ritrovarla.

“L’amore è da sempre al centro dei valori di Cornetto – spiega Giorgio Nicolai, Marketing Director Ice Cream Italy - è per questo che nel 2013 è nato Cupidity Love Stories, un progetto che ha l’obiettivo di raccontare storie di ragazzi di diverse nazionalità, in un linguaggio universale: quello dell’amore. I film sono stati realizzati dall’agenzia creativa MOFILM mentre LOLA Madrid è responsabile della nuova idea creativa di Cornetto.

In Italia partendo dal progetto internazionale Cornetto, che da più di cinquant’anni occupa un posto speciale nel cuore di tutti, ha scelto di puntare sulla collaborazione con Cesare Cremonini, che con le sue canzoni fa da colonna sonora a milioni di storie d’amore. Un connubio perfetto tra immagini e suoni, un’atmosfera unica che parla di estate, di ragazzi e di amore e che è stato un vero successo. Con oltre 5 milioni di visualizzazioni siamo contenti di essere riusciti a dare un gusto unico all’estate di milioni di italiani.”

Al secondo e terzo posto si trova Nike con i film Nike Football: Winner Stays e Nike Football: The Last Game; a seguire Castrol con EDGE, al quinto posto Gillette con lo spot dei rasoi girato con Lionel Messi e Roger Federer. Al sesto posto si posiziona John Lewis con la pubblicità dedicata al Natale, di seguito il nuovo spot di Disneyland Paris; all’ottavo posto BMW con la réclame per la BMW M235i, a seguire Adidas con uno spot dedicato alla FIFA World Cup. Chiude la classifica la nuova pubblicità di Samsung GALAXY S5.

CRITERI

La classifica è stata determinata utilizzando alcuni dei segnali di gradimento più significativi espressi dagli utenti su YouTube tra cui: il numero di visualizzazioni nel nostro Paese, la percentuale di visualizzazione di ciascuna pubblicità e il rapporto tra visualizzazioni organiche e visualizzazioni a pagamento.

Related posts:

  1. Il nuovo spot di Cornetto Algida parla la lingua dei social
  2. I top spender investono di più in pubblicità
  3. Dal 2018 in Francia vietata la pubblicità, sulla tv pubblica, in programmi per bambini al di sotto dei 12 anni
  4. La spesa per pubblicità su smartphone e tablet destinata a superare nel 2016 quella per i giornali.