Shopping (R)evolution - 23 giugno ore 9 - Milano

Giu 23rd, 2016 | Di Altri | Categoria: Eventi


Shopping (R) evolution, analisi sull’evoluzione del processo di acquisto multicanale del consumatore italiano e sul grado di maturità delle imprese italiane verso la multicanalità, si terrà in via La Masa 19 a milano - Campus Bovisa - Istituto Mario Negri - Politecnico di Milano a cura di Osservatorio Multicanalità che è nato nel 2007 dalla collaborazione tra Nielsen, Nielsen Online, Connexia e la School of Management del Politecnico di Milano, in sinergia con Hubility – The Multichannel Mentor

La Ricerca 2016 si propone di monitorare l’evoluzione del consumatore multicanale e il ruolo di internet e della tecnologia nelle dinamiche di acquisto.

Agenda

8:30 – 9:15 Registrazione partecipanti
9:15 – 9:30 Introduce e presiede
Umberto Bertelè
School of Management Politecnico di Milano

9:30 – 10:00 Digital shoppers in the Age of Impatience
Stefano Cini
Client Business Partner, Nielsen

10:00 – 12:15 Customer Experience Revolution

Commento della Ricerca a cura di:

Andrea Buffoni
Strategic Account Executive, Salesforce

Matteo Cardani
Direttore Generale Marketing, Publitalia ’80

Fabio Maglioni
Country Manager, Splio

Roberto Lei
VP Sales, THRON

Max Parri
eCommerce Senior Business Architect, Accenture Interactive

Stefano Portu
CEO & Founder, DoveConviene

12:15 – 12:30 Marketing & Tech Trends per una nuova Customer Experience Journey
Paolo D’Ammassa
CEO & Founder, Connexia

12:30 – 12:50 Le imprese e l’Everywhere Shopper: un matrimonio ancora da celebrare?

Giuliano Noci
Ordinario di Strategia e Marketing, Politecnico di Milano

Nicola Spiller
Direttore del progetto di Ricerca Hubility, Politecnico di Milano

12:50 – 13:00 Dibattito con i partecipanti
13:00 Chiusura lavori

per info: http://multicanalita.it/

Related posts:

  1. 3D PRINT HUB MILANO in Fieramilanocity dal 7 al 9 giugno
  2. Aperto il Milano Photofestival fino al 16 giugno
  3. Radio Italia torna in piazza Duomo a Milano con “Radioitalialive” 8 e 9 giugno
  4. Il consumatore italiano si affida alla multicanaltà