Lo spumante luxury del Vinitaly 2016

Apr 9th, 2016 | Di Altri | Categoria: Luxury


Un profumo da 0,75 o un elegantissimo spumante. A Vinitaly 2016, Cantine Ceci presenta il nuovo “Náni di Otello”, lo charmat di qualità più fashion realizzato ad oggi, una bottiglia raffinata avvolta da petali che si schiudono come quelli di un fiore.

“Náni di Otello” è un ottimo Chardonnay in purezza, spumante metodo Martinotti, realizzato con la preziosa collaborazione dell’enologo Nico Danesi, prodotto nelle versioni Brut ed Extra Dry e contenuto in una elegantissima bottiglia che a prima vista sembra un profumo griffato. Trasparente, con quattro lati morbidi e bombati, senza spigoli, che partono da una base quadrata. L’etichetta bianco/oro e nero/oro è ottagonale e richiama quella di Otello NerodiLambrusco; la capsula è nera con dettagli in oro.

L’idea è nata dallo studio delle bottiglie di profumo delle grandi griffes, l’articolo in cui una casa di moda mette più che in altri l’essenza del proprio lavoro e che diventa parte della personalità di ognuno di noi.

Il nome è dedicato ai due pilastri della famiglia Ceci che hanno dato il via all’attuale successo dell’azienda, e venuti purtroppo a mancare pochi anni fa, Bruno e Giovanni Ceci, figli del fondatore Otello, che erano soliti chiamare i piccoli della famiglia con l’espressione dialettale “náni” appunto.

Related posts:

  1. Maligno Luxury Interiors 1947: l’artigianalità incontra il design di lusso