Torna Paperissima Sprint con Maddalena Corvaglia

Giu 11th, 2018 | Di Altri | Categoria: Televisione


Da lunedì 11 giugno torna Paperissima Sprint, il varietà estivo firmato da Antonio Ricci. Confermata alla conduzione, per la terza edizione consecutiva, Maddalena Corvaglia (Velina di Striscia la notizia dal 1999 al 2002 e successivamente anche conduttrice) e l’immancabile Gabibbo. In onda dalle più belle località del Salento, i due conduttori si cimenteranno in tante gag inedite e nella presentazione di nuovi e irresistibili filmati di papere provenienti da tutto il mondo, gaffe ed errori tv.

L’appuntamento con la nuova edizione di Paperissima Sprint (Canale 5, ore 20.35) è tutti i giorni (dal lunedì alla domenica) e per tutta l’estate al posto di Striscia la notizia. Anche quest’anno i telespettatori possono spedire i filmati attraverso il sito www.paperissima.mediaset.it.

In occasione della partenza del programma, abbiamo contattato dal conduttrice del programma -affiancata dal Gabibbo- Maddalena Corvaglia. E, al telefono, l’ex velina e ora presentatrice per la terza volta di “Paperissima Sprint” conferma il suo solare entusiasmo e la disponibilità a raccontarsi e raccontare questa sua nuova esperienza televisiva.

Torna Paperissima Sprint, in onda da lunedì alle 20,35 su Canale 5, 7 giorni su 7. E’ ormai diventato un programma cult per l’estate, secondo te qual è il segreto del successo e del gradimento da parte del pubblico?

E’ rimasta sempre quello. Molti programmi si adattano ai tempi, è un bene in un certo senso ma magari è un “male” nell’altro. Paperissima, da telespettatrice, mi riporta a quando ero più piccola, ad uno stato d’animo più leggero e leggiadro. Ed è un programma positivo, fresco. Viviamo in un periodo abbastanza tragico, guardando anche il Tg c’è poco da ridere, purtroppo. E invece il programma è fresco, va bene per i bambini -ci sono i gattini, il Gabibbo- e anche per gli adulti. Io, onestamente, a 38 anni, guardo le papere e mi metto a ridere

A proposito di filmati, ne arrivano molti amatoriali? C’è un settore particolare con maggiori papere?

Adesso ci sono molti video di papere “sportive”, va di moda il Parkour, acrobazie, è tra gli esempi più innovativi perché trent’anni fa non c’era. Non c’erano persone che si esibivano in capriole e, in certi casi, si “schiantano come moscerini sui parabrezza”. Poi ci sono quei video diciamo “sempreverdi”, evergreen, con gli animali. O i famosi gattini! Quindi possiamo trovare video che vengono anche caricati sul web, sui social e anche quelli più tradizionali, un mix di tanti settori.

Tu sei un personaggio amatissimo dalle famiglie, soprattutto anche dalle donne. Come la vivi questa cosa?

Prima di tutto, grazie. Sì, con le donne sono amica, è proprio un atteggiamento mio. Non sono competitiva, mai stata. Anzi, mi è capitato magari di incontrare una moglie che mi diceva “Mio marito ti adora! Ti ha vista, in una discoteca dove lavoravi, non so, nel 2000…” e mi diverte. Rido “E tu non gli dici niente?!”. La trovo una cosa molto bella comunque, proprio questa complicità al femminile.

Potrebbe essere questo il motivo per cui tu ed Elisabetta Canalis siete rimaste tra le due ex veline più amate dagli italiani? E siccome è un periodo di ritorni, di reunion, non ti piacerebbe tornare proprio con Elisabetta a Striscia, in futuro?

Fin dall’inizio io ed Elisabetta ci siamo sempre protette. Ovviamente come in tutti i rapporti, come in tutte le amicizie, è anche capitato di discutere a volte, ma siamo sempre rimaste unite e amiche, nelle cose belle o nelle difficoltà che potevano capitarci. Per quanto riguarda la reunion, noi abbiamo già condotto Striscia, è andata benissimo e la nostra conduzione era stata anche ben promossa dalla critica! Assolutamente sì, lo farei, diciamolo ad Antonio! (ride). Pensa che agli ingressi di Striscia c’è il parco e ci sono le facce con tutti i conduttori, io sono andata lì, ho visto le nostre! Sai, per noi essere state anche conduttrici, vale tanto quanto essere state veline per tre anni. Non era mai successo prima. Ho fatto subito la storia Instagram, l’ho detto ad Elisabetta. E lei “Mandami subito il video!”

Elisabetta ha fatto “Le spose di Costantino”. Siccome tu sei anche una sportiva doc, non ti piacerebbe fare un programma “adventure”, tipo “Pechino Express”, con una sfida?

A me piacciono i talent perché si impara qualcosa, ci sono le sfide ma non mi piace la parte reality perché ho una bambina di 6 anni. E quindi il momento della gara, dell’avventura è molto bello, mi piace tantissimo. Ma uno dei motivi per cui alla fine, nelle varie occasioni, mi sono frenata dal partecipare, è perché mi son detto “Ok, ma alla fine della gara, io torno, sento mia figlia… ma non posso pensare di sentire o avere contatti con lei per mesi e mesi”. Io ho bisogno di lei e lei ha bisogno di me…

Invece la distanza, in queste settimane, è minima perché sei in Puglia, la tua terra d’origine, a fare le riprese di Paperissima Sprint.

Sì, fantastico. Lei è dalla nonna, col cane, si diverte

Ho letto che negli ultimi tempi stai vivendo negli Stati Uniti. Come ti trovi?

Benissimo. Soprattutto per il clima e per essere tornata a lavorare con Elisabetta e condividere con lei il progetto che abbiamo iniziato, una palestra con centro fisioterapico Ovviamente poi, quando sono là, mi mancano gli amici che ho in Italia ma, allo stesso tempo, quando sono qui mi manca Elisabetta…

Questo vostro rapporto è davvero bellissimo…

Sì, lei mi chiama, a volte magari non sento o non posso rispondere e lei continua “Ti conviene rispondere perché guarda che non smetto eh” (ride) E’ meraviglioso.

da http://www.tvblog.it/post/1546056/

Related posts:

  1. Maddalena Corvaglia è ancora la spokeswoman di Talco