Al via la campagna “Cuoriamoci, piccoli gesti per la salute del cuore”

Mar 26th, 2018 | Di Altri | Categoria: Spot e Campagne


“Cuoriamoci 2018: stili di vita e alimentazione per la prevenzione cardiovascolare” 2° edizione. Lo spot sarà trasmesso da aprile a settembre sui canali Mediaset. Anche Radio 105, R101, Virgin, RMC trasmetteranno lo spot da aprile a settembre

Torna la campagna “Cuoriamoci, piccoli gesti per la salute del cuore”, promossa da Fondazione Italiana per il Cuore in collaborazione con la Società Italiana di Scienza dell’Alimentazione e con il supporto non condizionato di Parmalat, per sensibilizzare gli italiani sull’importanza di prendersi cura del benessere del proprio cuore grazie a piccoli e semplici gesti: l’alimentazione, l’attività fisica e l’eliminazione di “vizi quotidiani”. Una campagna che ha l’obiettivo di parlare al più ampio numero di persone possibile perché - non tutti lo sanno o ne sono consapevoli - le malattie cardio-vascolari sono la prima causa di morte in Italia, oltre che una delle prime voci di spesa del Sistema sanitario nazionale.

Nata nel 2017, l’iniziativa è sostenuta anche quest’anno da una campagna pubblicitaria multimediale, realizzata da Havas Milan e Publitalia con pianificazione di Zenith.

Una ricerca GfK Eurisco conferma che la corretta alimentazione è più pensata che praticata realmente dagli italiani. In particolare, gli alimenti “amici del cuore” trovano poco spazio in cucina: il 42% della popolazione non mangia le dosi consigliate di frutta, il 59% quelle di verdura e l’82% dimentica di inserire nella propria dieta il pesce, ricco di Omega 3.

Nel nostro Paese, l’alimentazione non è vissuta solo come una sfera di interesse, di coinvolgimento e come catalizzatore di passioni, ma è ritenuta il principale canale d’accesso verso la salute, la forma fisica e il benessere. Non è, infatti, un caso che, da un confronto internazionale, al nostro Paese si attesti il primato di “food passionate”, ovvero l’auto-percezione della popolazione riguardo alle elevate capacità culinarie e lo spiccato interesse verso la cucina.

Nonostante questa forte attenzione all’alimentazione da parte degli italiani, accompagnata anche da alcuni comportamenti virtuosi come la riduzione del consumo di carne rossa (35% della popolazione italiana), la preferenza di prodotti biologici (43% e il consumo di alimenti funzionali e arricchiti (27%), gli abitanti del “Bel Paese” sembrano però spesso dimenticarsi, nella pratica e nel quotidiano, le buone regole della Dieta Mediterranea. Questo è ciò che emerge dalla recente ricerca di GfK (Sinottica TSSP 2017) sulle abitudini degli italiani a tavola. Anche lo stile di vita risulta poco virtuoso: il 20% dichiara infatti di fumare regolarmente mentre l’81% non pratica nessuna attività fisica regolare, portando così la percentuale di persone in sovrappeso di almeno 5 kg al 32%.

Da questa fotografia riparte “Curiamoci, piccoli gesti per la salute del cuore”, la Campagna che ha visto, nel suo primo anno di attività, una straordinaria partecipazione del pubblico: sono infatti ben 35 mila i test sulla salute del proprio cuore raccolti attraverso il sito www.cuoriamoci.it. E, per il 2018, l’obiettivo sarà quello di raggiungere un numero ancora più vasto di persone, per aiutarle a prevenire le malattie cardiovascolari.

Le iniziative della Campagna partono a Marzo e proseguiranno fino al 29 Settembre 2018, quando, come ogni anno verrà celebrata la Giornata Mondiale per il Cuore, promossa dalla World Heart Federation e coordinata in Italia dalla Fondazione Italiana per il Cuore.

Oltre alle attività a livello nazionale e locale, i messaggi della campagna saranno diffusi via TV, radio e web, con lo scopo di promuovere l’informazione scientifica sul tema e incoraggiare le persone a fare i propri gesti quotidiani per la prevenzione delle malattie cardiovascolari, a tutela del proprio cuore.

Anche quest’anno ci sarà la possibilità di valutare la propria attitudine ad uno stile di vita sano, effettuando il test online che, attraverso 10 domande su stili di vita, alimentazione e attività fisica, darà riscontri sul grado di consapevolezza rispetto alla salute del proprio cuore. Qui saranno disponibili anche consigli utili e pratici per mettere in atto corrette e salutari abitudini.

Il Gruppo Parmalat, uno dei leader mondiale nella produzione e distribuzione di alimenti per il benessere quotidiano, tra cui il latte e i suoi derivati, rinnova il proprio impegno nella promozione di corrette abitudini attraverso iniziative concrete sul territorio: tra queste, Cibus a Parma e la Partita del Cuore con la Nazionale Cantanti, che si giocherà allo Stadio Galileo Ferraris di Genova il prossimo 30 maggio. Le attività di promozione della Campagna Cuoriamoci continuano anche nei principali supermercati, dove sarà possibile ricevere materiali informativi e consigli utili e adatti a tutti sulla prevenzione delle malattie cardiovascolari.

Related posts:

  1. Marketing del Cuore - Martedì 4 Marzo c/o Spazio Eventi Ca’ Bianca - Milano
  2. CRAI racconta i suoi valori con un’emozionante campagna istituzionale
  3. KEEP SWEATING, ON AIR LA NUOVA CAMPAGNA DI GATORADE CON SERENA WILLIAMS E USAIN BOLT
  4. “We Are The AIRchitets” la nuova campagna di Elica