Al via Food&Fashion: lo stilista Luca Paolorossi riscopre il Convivio come occasione di marketing territoriale, buon vivere e business

Dic 3rd, 2014 | Di Altri | Categoria: Eventi


Il marketing territoriale e la valorizzazione delle eccellenze si fanno a tavola. L’iniziativa è del sarto e stilista Luca Paolorossi che lancia da domani sera l’evento “Food&Fashion”, per far riscoprire il convivio come occasione per promuovere le Marche e le sue produzioni di eccellenza nel settore della moda e delle calzature in un connubio tra buon vivere, cultura e affari. Food&Fashion debutterà domani sera, 3 dicembre, nell’atelier dello stilista a Filottrano (An), in collaborazione con chef stellati e prestigiosi partner del mondo della moda, dei motori e dei piaceri della tavola, e proseguirà con appuntamenti mensili nel prossimo anno.

L’idea di Food&Fashion è quella di riunire attorno alla tavola (apparecchiata proprio nel laboratorio della Sartoria Paolorossi) uomini del mondo del business, imprenditori del settore moda, personaggi di spettacolo e sport, esperti di gastronomia ed enologia provenienti da ogni parte d’Italia per apprezzare le eccellenze marchigiane in ogni settore e, soprattutto, scambiare esperienze di vita e di lavoro in una cornice estremamente amichevole e familiare con un tocco di eleganza sopraffina. Per l’esordio di mercoledì sera Luca Paolorossi ha voluto accanto a sé Errico Recanati, chef stellato e principe della cucina del ristorante “Andreina” di Recanati, in omaggio ad una delle perle della alta ristorazione marchigiana.

“Ho pensato – spiega Luca Paolorossi - che non ci fosse miglior modo per celebrare le eccellenze marchigiane e la cultura del vero prodotto artigianale “fatto da mani italiane” che quello di invitare da me a cena in atelier clienti, businessmen, imprenditori della moda, personaggi della cultura, dello spettacolo e dello sport e fargli vivere una serata unica e straordinaria proprio tra i tavoli del laboratorio, nel cuore della Sartoria Paolorossi”.

Tra un piatto e l’altro e un assaggio dei miglior vini marchigiani si apriranno “finestre narrative” per raccontare il meglio del made in Italy, come in un originalissimo educational.

“Ci saranno i mastri calzolai a raccontare come si realizza una scarpa artigianale fatta a mano su misura – aggiunge lo stilista- i cravattai parleranno dei segreti di una sette pieghe, il camiciaio svelerà le differenze tra una camicia di serie e una di vero artigianato, il produttore di cashmere spiegherà come produrre filati soffici come la neve, architetti diranno come nasce un oggetto di design e io che ad ogni piatto abbinerò un tessuto e ne illustrerò le caratteristiche. Al termine, gli ospiti potranno vivere l’emozione di sedere su una McLaren 650 Biturbo, un bolide che verrà esposto per la prima volta nelle Marche, e poi, per calmare l’adrenalina, fumare un sigaro Davidoff, sorseggiando rum e cognac esclusivi. In ogni serata ci sarà poi un ospite d’onore che sarà svelato solo al momento di accomodarsi a tavola”.

Food&Fashion è organizzato con gli Special partners McLaren, Davidoff, Acqualagna Tartufi, Cantine Casal Farneto e la collaborazione di marchi del lusso come Sergio Carignani Cravatte, Il Gergo, Camiceria Bourbon Delmonte, Nuvola Cashmere e Minimaproject

Related posts:

  1. Food Couture, il Food diviene fashion
  2. Marketing territoriale al “Marche endurance lifestyle 2014″
  3. BabY FasHioN e Fashion Channel lanciano un canale kids su You Tube
  4. I 5 trend del Food digital marketing: se ne parla a BE-Wizard!