Al via il primo master universitario per formare manager della moda nel campo del design e della comunicazione

Mag 18th, 2016 | Di Altri | Categoria: Creatività & Design


Aprono oggi le iscrizioni al Master di I livello in Management del design e della comunicazione per la manifattura tessile Made in Italy, l’unico sul territorio nazionale progettato per formare manager specializzati nel campo della moda con competenze tecniche e comunicative. Il corso è organizzato dalla IUL - Italian University Line e dal Laboratorio di Scienze del Made in Italy del Polo Universitario Città di Prato (PIN) con la collaborazione del Communication Strategies Lab (CSL) dell’Università degli Studi di Firenze.

«Il master – dichiara Massimiliano Bizzocchi, Direttore Generale della IUL - nasce con l’obiettivo di rispondere alla crescente domanda di figure manageriali in grado di sviluppare strategie aziendali che uniscano artigianalità e professionalità specialistiche tenendo conto delle attuali richieste provenienti dal mercato della moda e del lusso. Grazie alla partnership con il Polo di Prato, l’offerta formativa fornisce competenze e strumenti necessari per coniugare la cultura progettuale dell’innovazione con le nuove frontiere del marketing e della comunicazione, attraverso attività mirate a valorizzare le eccellenze italiane».

«La componente di design del prodotto fatto e pensato in Italia – aggiungono Luca Toschi, direttore del CSL ed Elisabetta Cianfanelli, direttrice del Master – è un aspetto strategico, che ne definisce non solo l’identità e la riconoscibilità nel mondo, ma anche la dimensione valoriale, sociale e politico-culturale. La gestione del sistema moda impone di confrontarsi con un sistema transdisciplinare che fin dalle origini ha manifestato la capacità di attivare processi generativi di identità e relazioni: identità e relazioni che sono fondamentali per comunicare i valori tangibili e intangibili sottesi dal prodotto Made in Italy nel mercato globale».

Il master si rivolge principalmente ai laureati in Architettura e Design, Beni culturali, Comunicazione, Economia e Ingegneria che desiderano specializzarsi nel settore tessile, oltre alle aziende che vogliono puntare alla formazione del proprio personale per essere più competitive sul mercato nazionale e internazionale.

Il percorso didattico è il risultato di un approccio pluridisciplinare (per un totale di 1500 ore e 60 CFU) e si articola in 4 moduli: textile design, teorie e tecniche della comunicazione, gestione della catena di distribuzione e strategie di management. La didattica è strutturata in modalità blended, con lezioni a distanza e in presenza che prevedono attività laboratoriali, visite nelle aziende convenzionate e seminari con professionisti ed esperti del settore. Inoltre, i corsisti hanno la possibilità di svolgere un tirocinio curriculare nelle aziende del territorio più all’avanguardia nel settore del tessile. In tal senso, sono state avviate partnership strategiche con imprese della filiera toscana del tessile quali, tra le altre, Bisentino, Beste, Antica Valserchio, Marini Industrie.

Le attività del master inizieranno a ottobre 2016. Il corso è diretto dalla Prof. Elisabetta Cianfanelli, associato di Design e Presidente del Corso di Laurea in Design Sistema Moda all’Università di Firenze, ed è coordinato dal Prof. Luca Toschi, ordinario di Sociologia dei processi culturali e comunicativi all’Università di Firenze e direttore del Communication Strategies Lab.

Per informazioni è possibile scrivere a info@iuline.it o telefonare allo 0696668278.

Related posts:

  1. Primo Executive Master per manager di reti d’imprese per lo sviluppo del tessuto economico italiano
  2. La moda e il design si incontrano
  3. Fusioni e acquisizioni di moda e design in fase calante nel 2015
  4. The Brian&Barry Building il nuovo megastore della moda, del design e del gusto apre a Milano in zona San Babila