“Viaggio con Leonardo” di Katia Ferri Melzi d’Eril

Mag 17th, 2017 | Di Altri | Categoria: Libri Specializzati


Il 2 maggio scorso a Roma presso la Sala degli Atti Parlamentari della Biblioteca del Senato della Repubblica “Giovanni Spadolini”, la morte di Leonardo da Vinci è stata ricordata nel 488° anniversario con una prestigiosa tavola rotonda intitolata “L’eredità di Leonardo”, organizzata dall’associazione Arena Media Star, fondata Katia Ferri Melzi d’Eril, giornalista e consulente, attuale direttore generale del Club del Marketing e della Comunicazione.

L’evento, patrocinato dal Presidente del Senato Pietro Grasso, sostenuto dal senatore Gianmarco Centinaio (Lega Nord), ha ricevuto un messaggio di felicitazioni dal Sottosegretario alla Giustizia Cosimo Maria Ferri.

Ospite d’onore è stato Pietro Marani, ordinario al Politecnico di Milano, il più importante studioso mondiale di Leonardo.

Katia Ferri Melzi d’Eril ha presentato Francesco Melzi, protagonista del suo romanzo storico “Viaggio con Leonardo”, pubblicato da Univers Editrice. Il nobile Melzi amministrò le finanze del Genio e lo seguì a Roma e Francia per oltre 10 anni.

Compilò il “Libro di Pittura” e organizzò gli scritti leonardeschi oggi conosciuti come Codici. Al tavolo dei relatori anche Francesco Luigi, Can. Casolini di Sersale presidente dell’associazione Cavalieri di San Silvestro, la prof.ssa Anna Maria Mazziotti di Celso, latinista e scrittrice.

Moderatore l’esperto di araldica Emilio Petrini Mansi della Fontanazza. Tra gli illustri ospiti l’Ambasciatore Italiano presso la Santa Sede Daniele Mancini, il ministro plenipotenziario Antonio Morabito, un parterre di altezze reali e principi (da Carlo e Elisa Massimo a Maurizio Ferrante Gonzaga del Vodice, da Giuseppe e Immacolata Brancia d’Apricena ad Alberto Giovanelli e Guglielmo e Vittoria Giovanelli Marconi, Johathan Doria Pamphili, Josephine Pritchard Borghese, Stefano Pignatelli di Cerchiara), oltre ai marchesi Giuseppe Ferrajoli e Giovanni Nicastro Guidiccioni.

Applausi da esperti d’arte come il prof. Alessandro Zuccari (Università La Sapienza) il Comm. Anna Maria Croce e l’architetto Luisa Gavotti, lo scrittore Filippo Sallusto e il poeta Plinio Perilli. Presenti il comandante del porto di Roma Fabrizio Ratto Vaquer, lo stilista Massimo Bomba, il prefetto di Forlì Fulvio Rocco de’ Marinis. Dopo la conferenza, la casa editrice Univers ha festeggiato l’autrice e la 2° edizione del romanzo con una festa in Piazza Colonna a Palazzo Ferrajoli.
Sponsor: Party Round Green di Milano e DeGorsi Events, con i vini pavesi Anteo.

Related posts:

  1. In arrivo il nuovo numero di “Italo. I sensi del viaggio”