‘Genderless’: maschile-femminile e uomini in gonnella, vero e proprio trend

Mar 10th, 2020 | Di Redazione | Categoria: Trend


Non pensate si tratti semplicemente di estrosità, bizzarria o voglia di esibizionismo. Lo stile ‘genderless’ è, a tutti gli effetti, un vero e proprio trend, partito da lontano. Si propone di andare oltre la rigida separazione dei generi e promuovere una moda più aperta, inclusiva e in grado di riflettere appieno la personalità di chi la indossa.

Ultimo esempio balzato agli onori delle cronache, in termini di tempo, è la scelta dell’attore Billy Porter (non nuovo a mise sorprendenti e teatrali) che, per l’ultima cerimonia di consegna dei Golden Globe 2020, ha scelto un abito arricchito da uno strascico di piume di struzzo…

Senza scomodare riferimenti storici ai guerrieri che hanno sconfitto i loro nemici in kilt, le passerelle della moda maschile ne hanno dato recentemente varia dimostrazione. Ampio spazio alla tendenza al ‘melting pot’ maschile-femminile si è avuto anche nel corso delle ultime edizioni della Fashion week di New York.

Capi usciti dal guardaroba delle donne per essere indossati anche dagli uomini: fanno ancora scalpore o la società è ormai pronta a questo tipo di messaggio?

Related posts:

  1. Pepsi diventa sponsor del campionato di calcio femminile dell’Uefa
  2. I Mondiali di calcio femminile inaugurano la stagione estiva su Sky Sport
  3. Milano Moda Uomo: La moda maschile protagonista in città
  4. Stereotipi di genere in pubblicità: uomini e donne raccontati dai brand