“Andiamo in edicola”: una campagna promossa da Fieg e Anci

Lug 1st, 2021 | Di Redazione | Categoria: CATEGORIA B


I sindaci dei comuni italiani lanciano un appello per invitare i cittadini a frequentare le edicole dei paesi e dei quartieri delle città, un’esortazione a rivitalizzare questi luoghi che sempre più oltre a diffondere l’informazione attraverso la vendita di quotidiani e periodici offrono servizi anche pubblici al territorio e alle comunità.

Questa iniziativa è supportata da una campagna istituzionale promossa da Fieg, Federazione italiana editori giornali, e Anci, Associazione nazionale comuni italiani, il cui protocollo sarà sottoscritto dal presidente dell’Anci, Antonio Decaro (sindaco di Bari) e il presidente della Fieg, Andrea Riffeser Monti, per sostenere e rilanciare il ruolo delle edicole e dei giornali e di conseguenza servirà a rivitalizzare anche il piacere di acquistare e leggere la carta stampata.

“L’appello dei sindaci conferma il ruolo e l’importanza dei giornali e dei luoghi e delle edicole edicole. L’edicola è il luogo che mette in contatto i cittadini con i giornali” – ha commentato Andrea Riffeser Monti.

I comuni, insieme alla Fieg, da diverso tempo stanno lavorando a una serie di azioni che possano valorizzare il ruolo delle edicole sul territorio e il lavoro importante di tutte le persone che gestiscono queste attività. Per questo, come ha ha spiegato Antonio Decaro: “le edicole non sono solo presidio d’informazione, ma anche luci accese in strada, riferimenti per i quartieri, piccoli luoghi di socialità intorno ai quali si articola una parte della vita dei cittadini di quel Comune o quartiere, nel caso delle città più grandi.

Per questo stiamo lavorando per fare delle edicole dei centri di servizi territoriali attraverso cui poter accedere ad altri servizi, come ad esempio i certificati anagrafici che ci permetteranno di semplificare la vita delle persone e decongestionare gli uffici comunali”.

Related posts:

  1. Non solo giornali, a Milano in edicola si fa anche la spesa grazie a “Quotidiana”. E si trovano baby sitter e giardinieri
  2. #Ilsolito la campagna promossa da FIPE-Confcommercio e grandi aziende
  3. Dal 20 aprile in 12 luoghi simbolo di Milano arriva la mostra diffusa ‘Il Sole 24 Ore x Milano’. Campagna a cura di Havas
  4. La campagna “scary places” di Burgher King Usa per halloween 2020