“Non è colpa mia”, la scritta misteriosa invade Roma e Milano

Set 23rd, 2020 | Di Redazione | Categoria: Marketing In Progress


Chi vive a Roma e a Milano e nella serata di sabato 19 settembre 2020 si trovava a passeggiare al centro di queste città ha potuto notare delle scritte particolare sui muri: “Non è colpa mia“. Nello specifico ne abbiamo avvistata una nel cuore della Città Eterna, della famosa “movida” di cui tanto si parla nell’ultimo periodo: ovviamente stiamo parlando di Piazza Trilussa a Trastevere

Ci troviamo di fronte ad un’operazione di guerrilla marketing o solo di fronte ad un fidanzato che deve farsi perdonare?

Solo lo scorso febbraio alcuni studenti dello IED di Roma hanno deciso di “umiliare gli automobilisti maleducati, perché parcheggiavano selvaggiamente” con dei volantini particolari: “La tua auto è su Pornhub”, recitavano i flyer. In questo caso un’operazione di guerrilla marketing contro i parcheggi selvaggi nella Capitale.

A gennaio invece Milano era stata invasa da strani cartelloni e volantini che riportavano frasi e accuse contro tale Romano Falchetti: “Romano Falchetti sei un traditore farabutto. Hai ignorato le mie lacrime, ora ignora pure questo. Ringrazia che sono una signora”. Una mossa per promuovere il nuovo singolo di Romina Falconi. Non solo nella musica, ma anche serie tv famose come Suburra hanno fatto uso di Guerrilla marketing in passato.

Related posts:

  1. Quando Folletto andò di guerrilla a Roma e Milano con ultracorpuscoli e robot pasticcioni
  2. Una sposa triste e solitaria avvistata in giro a Milano (e poi a Roma): mistero sui social
  3. Non era vendetta, ma pubblicità: svelato il mistero dei volantini in treno contro il “traditore farabutto”
  4. Milano, Roma, Firenze, Padova e Bari sposa in lacrime: mistero svelato