“Non si può non comunicare” - Relazioni Pubbliche in pillole a cura di Giorgio Vizioli

Nov 6th, 2020 | Di Redazione | Categoria: CATEGORIA B, Comunicazione


Paul Watzlawick, psicoanalista e studioso austriaco naturalizzato americano, ha fornito alla disciplina delle relazioni pubbliche una serie di importanti fondamenti scientifici e, se vogliamo, anche filosofici, riassunti in quelli che sono stati definiti “assiomi della comunicazione”.

A noi interessa soprattutto il primo perché illumina come un faro tutta l’attività di chi si occupa di comunicazione: “Non si può non comunicare”.

In pratica, secondo Watzlavick, comunicare è l’unico verbo (e l’unico concetto) di cui non esista il contrario, l’opposto, la negazione. Si può, per esempio, mangiare o digiunare, ridere o piangere, fumare o non fumare. Al limite si può esistere o non-esistere ma, se si esiste, automaticamente si comunica.

Non esiste un qualcosa che sia un non-comportamento. Le parole, il silenzio o l’attività hanno valore di messaggio, influenzano gli altri e gli altri a loro volta rispondono a tale comunicazione.

Partendo da questa intuizione, ogni azione, ogni annuncio e ogni silenzio concorrono a formare l’immagine della nostra organizzazione nella percezione che gli altri ne hanno.

Ovviamente, la vita lavorativa ci induce a tradurre questo assunto così generale e teorico in una serie di scelte e comportamenti eminentemente concreti, pratici. Occorre perciò una grandissima capacità di analisi e di gestione dei dettagli, per fare in modo che ogni particolare sia in armonia con la nostra strategia di comunicazione.

Giorgio Vizioli
Comunicatore e Giornalista, dal 1990 titolare dell’Agenzia Studio Giorgio Vizioli & Associati di Milano (www.studiovizioli.it), ha ricevuto il Premio “Ufficio Stampa di Eccellenza 2019” del GUS (Giornalisti Uffici Stampa) Lombardia
Membro del Comitato Direttivo del ClubMC
giorgio.vizioli@studiovizioli.it
www.studiovizioli.it

Related posts:

  1. Gli obiettivi della comunicazione - Relazioni Pubbliche in pillole a cura di Giorgio Vizioli
  2. Un bel tacer non fu mai scritto! - Relazioni Pubbliche in pillole a cura di Giorgio Vizioli
  3. Un ponte sospeso - Relazioni Pubbliche in pillole a cura di Giorgio Vizioli
  4. A chi vogliamo parlare? - Relazioni Pubbliche in pillole a cura di Giorgio Vizioli