Il 2018 sarà un anno record per l’advertising globale

Feb 3rd, 2018 | Di Altri | Categoria: CATEGORIA B


Quest’anno sarà il migliore dopo la crisi di di fine decennio

La spesa pubblicitaria globale aumenterà il ritmo di crescita durante il corso del 2018 raggiungendo i 572 miliardi di dollari. Una cifra che supera del 4,7% quella del 2017, ma d’altra parte gli anni pari sono quelli dei grandi eventi sportivi. A PyeongChang ci saranno le Olimpiadi invernali, durante l’estate i Mondiali di calcio e in USA è tempo di elezioni a medio termine.

A guidare la crescita sarà l’area Asia Pacific (+6%), seguita da USA (+5%) e, a distanza, dall’Europa (+2,6%). Le previsioni contenute nell’ultima versione della ricerca Global Ad Trends di Warc, sono state commentate dal data editor che le ha elaborate: “Il 2018 dovrebbe essere un anno stellare per la pubblicità globale, con investimenti pronti a crescere con il ritmo più forte registrato dopo gli anni successivi alla crisi, ovvero 2010 – 2011.

Ci si aspetta che tutte le regioni, escluso il Medio Oriente, xegistreranno una crescita, supportate da eventi chiave a cadenza quadriennale – le Olimpiadi invernali, i Mondiali di clcio e le mid term elections in USA”.

Il mobile continuerà ad essere un elemento chiave, aumentando il suo peso sul global adv dal 5,9% al 20,6%. Il 45% di questo mercato ha origine negli States.

Related posts:

  1. Il Consorzio del Parmigiano Reggiano chiude un anno da record per produzione e investimenti e quota export oltre 40%
  2. La XXI° edizione della Annual Global CEO Survey di PwC annuncia per il 2019 il superamento dell’advertising digitale sul televisivo
  3. I nuovi dati Radiomonitor dell’ascolto della radio nel secondo semestre 2016 e nell’intero anno. Rtl 102.5 sempre leader, boom di 105, Kiss kiss e 101
  4. Boom smart speaker. A fine anno nel mondo ce ne saranno 208 milioni, nel 2021 più diffusi dei tablet