5 modi + 4 (nuovi) di promuovere i prodotti sui social

Nov 19th, 2020 | Di Redazione | Categoria: CATEGORIA B


I social media sono una grande opportunità per chi ha un e-commerce.

Sempre più utilizzati da utenti di ogni età, rappresentano il canale preferenziale di intrattenimento e informazione su qualsiasi tipo di argomento, compreso lo shopping: il 93% dei consumatori si rivolge a Facebook, Twitter, Instagram o Pinterest per cercare aiuto nelle decisioni d’acquisto e il 53% delle persone nei propri tweet cita e raccomanda articoli che ha acquistato o vorrebbe acquistare.

Ma come pubblicizzare i prodotti sui social?

In questo articolo cercheremo di offrirti alcune idee e consigli per utilizzare questo nuovo importante canale, che può aiutarti a raggiungere nuovo pubblico, aumentare la qualità delle visite al tuo e-commerce e accrescere il business .
Pubblicizzare i prodotti sui social: ecco come iniziare

Le informazioni che circolano su Facebook, Twitter e gli altri social hanno un valore elevato per l’utente medio, che le percepisce facilmente come veritiere perchè pubblicate o condivise in modo spontaneo dalla propria rete di contatti: persone di cui si fida, con cui ha in comune caratteristiche demografiche e interessi.

Fare in modo che il proprio brand sia nel flusso di queste informazioni, entrando a far parte delle conversazioni che riguardano il proprio settore, è fondamentale.

Se non hai ancora iniziato a pubblicizzare i tuoi prodotti sui social media, inizia subito per non perdere questa importante opportunità.

A partire da questi 3 step:

OBIETTIVO: Il primo passo è definire cosa ti aspetti dalle attività di promozione su Facebook, Twitter e gli altri canali. Sicuramente l’obiettivo ultimo è pubblicizzare i tuoi prodotti sui social, ma per misurare concretamente i tuoi risultati è meglio individuare una finalità più precisa. Tra gli obiettivi più comuni ci sono la crescita del traffico sul tuo e-commerce, il tasso di conversione in acquisto o il numero di fan che seguono la tua pagina.

CONTENT STRATEGY: A questo punto va analizzato il target, ovvero cosa lo interessa di più, quali parole e immagini possono colpire di più la sua attenzione, così da creare un piano di contenuti che crei interazione e coinvolgimento.

ANALISI: Monitorando nel tempo i risultati dei contenuti che hai pubblicato, potrai capire quali argomenti funzionano e quali meno per i tuoi clienti, così da proporre attività sempre più mirate ed efficaci. Quasi tutti i social hanno tool di analisi integrati nella piattaforma che ti aiuteranno nel monitoraggio.

Quando tempo ci va per ottenere risultati dai social?

È importante ricordare che i risultati per questo genere di attività non sono mai immediati e ci vuole un certo tempo per trasformare la strategia in aumento delle vendite. Sui social media l’acquisto d’impulso è molto raro: le persone quando sono sui social possono essere incuriosite da un prodotto, ma difficilmente passano subito ad acquistarlo.

Per questo, nella tua content strategy, non pensare esclusivamente alle finalità commerciali: piuttosto punta a creare relazioni e fidelizzazione, ascoltando le esigenze della community e rispondendo in modo rapido e utile.

I risultati di lungo periodo ti ripagheranno senz’altro degli sforzi compiuti se l’attività social per promuovere l’identità e i prodotti del tuo e-commerce viene costruita bene e alimentata in modo costante.

Ecco alcune idee per pubblicizzare i prodotti sui social network, sfruttando al meglio le loro potenzialità.
5 modi per promuovere sui social il tuo e-commerce
#1 Scegli i social giusti

Ogni anno nascono nuovi social: la tentazione è quella di aprire il proprio profilo ovunque, per amplificare il più possibile la propria presenza. Ma può essere un inutile dispendio di energie: meglio piuttosto definire da subito i canali effettivamente utili a ciascun tipo di e-commerce, a seconda del settore e del target.

Per i prodotti del settore food, beauty e design ad esempio, oltre a Facebook sono fondamentali i social basati sull’immagine, come Instagram, Pinterest e Youtube. Se il proprio pubblico è molto giovane, può essere utile esplorare i canali in target, come Snapchat e Tumblr. Per il B2B meglio concentrarsi su Linkedin, che ha un approccio più professionale.

#2 Sfrutta il potere delle recensioni

Il 71% degli utenti migliora la percezione che ha di un brand dopo aver letto una recensione positiva sui social network.

I consumatori sono infatti portati a credere più alla voce di un altro utente che a quella del brand. Utilizza questo potenziale: condividi sulla tua pagina social le recensioni positive lasciate dai tuoi clienti, su prodotti, puntualità nelle spedizioni, facilità e sicurezza nei pagamenti.

Contribuirai così a far crescere la sensazione di affidabilità del tuo e-commerce.

#3 Interagisci con il pubblico

Una delle caratteristiche più importanti dei social è che la comunicazione è a due vie: non è solo il brand a parlare, ma anche i suoi fan, che hanno libertà di esprimere opinioni positive e negative, visibili a tutta la community.

Oltre a pubblicare contenuti quindi, tieni sempre sotto controllo commenti, mention e hashtag che riguardano il tuo e-commerce.

Rispondi sempre ai tuoi fan, possibilmente in tempi rapidi, soprattutto quando si tratta di lamentele. Un customer-care di qualità passa anche attraverso i social network.

#4 Costruisci bene i tuoi annunci

La promozione a pagamento è sempre più indispensabile per pubblicizzare i prodotti sui social, amplificando l’audience dei contenuti.

Costruisci i tuoi annunci in modo strategico: crea un’immagine d’impatto (Facebook ti permette di testare una serie di visual per verificare quale crea più engagement) e un contenuto rilevante per il tuo target. Soprattutto, scegli una call-to-action appropriata.

Facebook te ne mette a disposizione 5: Acquista ora, Scopri di più, Iscriviti, Ordina Ora oppure Scarica.

#5 Integra il tuo e-commerce con i social

Per favorire la promozione e la conversazione sui tuoi prodotti da parte degli utenti, inserisci i pulsanti di condivisione per i principali social media in ciascuna scheda prodotto, per le offerte e recensioni, così come per gli articoli del blog, se ne hai uno.

Si tratta di semplici widget facilmente integrabili, che ti aiuteranno a far conoscere il tuo e-commerce, a partire dalla promozione spontanea di un utente verso tutta la sua rete di contatti.

I Social sono il futuro per il commercio on-line

Ti abbiamo offerto alcuni spunti per pubblicizzare i tuoi prodotti sui social. Aggiornare costantemente le proprie strategie con le possibilità offerte da nuovi canali è il modo migliore per far crescere un e-commerce.

A che punto è il tuo? Stai sfruttando tutto il suo potenziale?

Per scoprirlo compila questo semplice test di autovalutazione sulla gestione del tuo e-commerce.

scritto da Andrea Cannizzaro su www.dmcommerce.it

Le novità di Facebook, Instagram, Snapchat e Pinterest possono essere una grande risorsa per il tuo business. Scopriamo quattro nuovi modi efficaci per promuovere i tuoi prodotti attraverso il social media marketing.

1. Aggiungi un link dei tuoi prodotti alle Instagram Stories

2. Importa il tuo negozio online sulla tua pagina Facebook

3. Utilizza la funzione Showcase di Pinterest

4. Non sottovalutare le Snapchat Stories

Related posts:

  1. Social Media Cadence: la cadenza e la frequenza di pubblicazione sui social
  2. L’uso dei social da parte dei bambini sta creando nuovi nativi digitali
  3. Il Discount cambia immagine: conviene, offre nuovi servizi e prodotti di marca e fidelizza maggiormente i consumatori
  4. Italiani e social media 2020: abitudini e nuovi trend secondo Blogmeter