Acqua S.Bernardo celebra il ritorno sulle tavole dei ristoranti con un video emozionale firmato dall’artista e illustratore milanese Nicola Padovani

Mag 24th, 2021 | Di Redazione | Categoria: Spot e Campagne

Ecco l’evoluzione dell’ultimo progetto comunicativo della minerale che già aveva raccontato attraverso le parole e le pagine dei giornali la nostalgia di questi mesi di lontananza dai ristoranti e locali. Oggi viene diffuso un video che, attraverso i disegni fatti in presa diretta e su grandi tele, rafforza ancora più la vicinanza del brand italiano al settore della ristorazione.

La scelta di Padovani (direttore creativo, scriber, videomaker e illustratore) è dettata dalla grande capacità dell’artista di interpretare in presa diretta i pensieri e le emozioni di questi momenti.

Dall’ambientazione domestica, intima e raccolta, la Goccia S.Bernardo, viaggia fino alle soglie dei ristoranti che finalmente riaprono, “tra il vociare dei commensali e il viavai dei camerieri”: la vera casa di Acqua S.Bernardo. Il passaggio della Goccia e l’animazione degli ambienti avvengono con la tecnica dello scribing, che traduce per immagini le forti emozioni descritte dal testo.

“Quando Acqua S.Bernardo mi ha proposto di realizzare il video – spiega Nicola Padovani – ho subito pensato che fosse un progetto a cui avrei voluto lavorare a tutti i costi, perché mi dava la possibilità di parlare alla “pancia” delle persone. In un momento così difficile per alcune categorie, come quella dei ristoratori, ho pensato che questa idea doveva sfociare in un video emozionale, intenso, in cui i miei disegni potevano servire ad evocare tutta la voglia di rilanciarsi e di rialzarsi.

Un progetto autentico e senza filtri, senza sketch sulla tela, tutto viene fatto direttamente in bella, senza paura di sbagliare e affidandomi al mio istinto” racconta Nicola Padovani che lavora nella comunicazione creativa a 360 gradi.

S.Bernardo che da sempre sostiene la ristorazione e il settore del fuori casa, non si fa trovare impreparata a questa ripartenza: in questi mesi di lockdown tutti i laboratori della minerale italiana sono stati impegnati nello studio di nuovi prodotti e dopo l’acqua in lattina, è stata presentata da poche settimane la versione 100% riciclata e riciclabile di S.Bernardo, un passo importante verso il raggiungimento di un consumo consapevole.

A questo si aggiungono le nuove bibite, in 9 referenze in vetro e i nuovi Tè Bio Vetro – Everton Tea House, infusi in acqua minerale nei gusti classici e in altri più particolari come l’infuso Rooibos alla vaniglia.

Related posts:

  1. Acqua S.Bernardo: il ritorno in tavola si fa con un disegno “emozionale”
  2. Acqua S.Bernardo diventa official water partner dell’inter per 2 stagioni
  3. “E se l’acqua potesse parlare?” Acqua Sant’Anna protagonista sui social con un pesce d’aprile
  4. Acqua e pallone: il calciomercato delle acque minerali dei club di Serie A