Amazon Prime Day, la concorrenza in Usa anticipa sconti

Ott 14th, 2020 | Di Redazione | Categoria: CATEGORIA B


Il Prime Day di Amazon, in corso oggi e domani, potrebbe potenzialmente essere l’occasione prediletta per l’acquisto dei regali natalizi. Ma il colosso dell’e-commerce sta facendo i conti con la concorrenza.

Alcune grandi catene Usa di negozi al dettaglio come Kohl’s, JC Penney, Walmart, Target e Bed, Bath & Beyond stanno, infatti, inducendo in tentazione i consumatori con sconti, nuovi prodotti e comodità come la consegna rapida e senza contatto, in concomitanza o persino con qualche giorno di anticipo rispetto alla promozione di Amazon.

Una strategia avanzata tenendo conto dei timori dei consumatori preoccupati non solo di fare acquisti in condizioni di sicurezza, senza il rischio di contrarre il Covid-19 all’interno dei negozi, ma anche di farli prima che le scorte terminino, dal momento che molti rivenditori si sono armati di prudenza per i rifornimenti del quarto trimestre.

A causa della pandemia, quest’anno Amazon ha fatto slittare il consueto appuntamento di luglio a ottobre, generando previsioni di crescita a due cifre grazie alla maggiore vicinanza con le festività natalizie.

Come sostenuto dalla società di ricerche di mercato americana Npd e riportato da Wwd, il 57% dei consumatori statunitensi ha intenzione di acquistare la maggior parte dei regali, se non tutti, durante l’evento.

Sempre secondo i dati di Npd, l’Amazon Prime Day organizzato a luglio 2019 è stato il terzo periodo di acquisto più importante dell’anno, dopo il Cyber ​​Monday e il Black Friday. “Ma quest’anno lo spostamento del Prime Day a ridosso delle festività natalizie potrebbe farlo salire di posizione”.

Nel mentre, in ogni caso, Amazon ha deciso di non perdere tempo sul fronte tecnologico e, con una nuova app disponibile sull’App Store di Apple e sul Play Store di Google dalla fine della scorsa settimana, ha trasformato le sue scatole di spedizione in un dispositivo per intrattenere i clienti attraverso diverse esperienze in realtà aumentata. L’app funzionerà con scatole prestampate con codici QR, che hanno iniziato solo ora a circolare.

Al momento del lancio, l’esperienza principale è incentrata su un tema stagionale che consente agli utenti di disegnare una zucca sulla scatola e di vederla saltare fuori in AR, utilizzando lo schermo del telefono.

Il design è, inoltre, personalizzabile e l’immagine può essere inserita in selfie interattivi, che si animano insieme ai movimenti dell’utente. Altri scenari trasformeranno la scatola stessa in una piccola macchina o faranno scatenare un piccolo Corgi digitale, il cane più popolare del 2019.

Related posts:

  1. Amazon Prime Day ufficiale: sarà il 15 e 16 luglio 2019 con piu’ di un milione di offerte
  2. A MILANO IL POP UP STORE DI AMAZON: L’AMAZON LOFT FOR XMAS, DAL 16 AL 26 NOVEMBRE
  3. Amazon aprirà il suo primo store di alimentari in California a gennaio 2020
  4. Così Google e Amazon cambieranno i viaggi