Anche Giorgia Meloni va di guerrilla marketing

Ago 20th, 2020 | Di Redazione | Categoria: Unconvetional Marketing


“Sirena Tricolore” si legge nella copertina del settimanale Novella 2000 sotto una foto della 43enne leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni: sorriso, cellulare in mano, lettino e costume intero tricolore, sì, come se fosse avvolta dalla bandiera italiana: verde, bianco e rosso. Un messaggio diretto agli elettori. Tempo di politici in vacanza e di copertine estive, e quella delle foto dei leader al mare, o comunque in costume, è una tradizione a cui i settimanali pop non intendono rinunciare.

Quando il capo politico è un brand

La politica non si fa più con i simboli di partito ma con il corpo dei leader, fin dai tempi di Umberto Bossi in canottiera in Costa Smeralda a Gianfranco Fini in muta da sub, da Silvio Berlusconi con la bandana a Matteo Salvini a torso nudo fino al due pezzi di Mara Carfagna, la stagione dei “governi balneari” si arricchisce ogni anno di nuove immagini, nuove copertine.

A volte si tratta di foto “paparazzate”, a volte, come nel caso di Meloni o di Salvini, consapevolmente posate: indimenticabile la copertina di Oggi del leader della Lega a torso nudo con la cravatta verde.

Il costume intero tricolore scelto Giorgia Meloni, monospalla, seguendo un trend di moda di stagione, è prodotto da una nota azienda italiana di intimo e beachwear, è stato realizzato in “limited edition” si legge sul sito, ma la presidente di FdI, evidentemente, ha fatto in tempo ad aggiudicarsene uno. Prima di lei, lo aveva sfoggiato anche la top model Bianca Balti sul suo profilo Instagram.

I social mormorano, le testate la celebrano: chi la attacca, chi la difende … ed intanto si parla di lei, obiettivo raggiunto in vista delle prossime elezioni regionali

Dopo le ciabatte tricolore

La cover in costume non è la prima pensata di marketing non convenzionale “politico-balneare” della leader di Fratelli d’Italia all’insegna del tricolore: a fine giugno Meloni aveva messo la faccia anche nella campagna ambientalista Spiagge Pulite lanciando le ciabatte infradito con il tricolore: chi portava un rifiuto di plastica o di vetro ai banchetti di Fratelli d’Italia aperti vicino alle spiagge avrebbe ricevuto un paio di ciabattine che lasciano l’impronta “Fratelli d’Italia” sulla spiaggia, inoltre aveva fatto distribuire sulle spiagge una granita tricolore.

Related posts:

  1. La reputazione dei politici sul web: Conte, Salvini e Meloni sul podio
  2. La nuova campagna di Ceres “finalmente al bar” con le voci dei leader politici De Luca (in questo spot), Meloni, Salvini
  3. Il guerrilla marketing di Natgeo Adventure
  4. Auchan coinvolge tra alieni e guerrilla marketing